Zanardi: operazione per ricostruzione cranio-facciale eseguita con successo

Pubblicato il: 24 Settembre 2020

Dall’ospedale San Raffaele di Milano: “il quadro clinico resta complesso, impossibile sbilanciarsi sulla prognosi”.

Zanardi è ricoverato lì dal 24 luglio e da allora è stato sottoposto ad un lungo periodo di cure intensive. Zanardi era stato trasferito d’urgenza al San Raffaele dopo che soltanto due giorni prima era arrivato da Siena a Villa Beretta, nel Lecchese, una struttura riabilitativa. Il campione di handbike era rimasto coinvolto del drammatico incidente avvenuto in provincia di Siena il 19 giugno.

Dalla nota ufficiale del San Raffaele di Milano si legge:

«sta affrontando un percorso di cure sub-intensive, predisposto da una equipe multidisciplinare coordinata dai professori Luigi Beretta, direttore della Neurorianimazione, Mario Bussi, direttore di Otorinolaringoiatria, Sandro Iannaccone, direttore della Neuroriabilitazione, e Pietro Mortini, direttore della Neurochirurgia». Contemporaneamente «è iniziato un ulteriore percorso chirurgico volto alla ricostruzione cranio facciale. Un primo intervento è già stato eseguito con successo, alcuni giorni fa, dal professor Mario Bussi ed è già in programmazione per le prossime settimane, un secondo intervento».

Forza Alex! Continua a lottare…


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: