Volvo, la prima auto elettrica della casa svedese sarà prodotta in Cina

La prima auto elettrica Volvo ad emissioni 0, secondo quanto affermato dal Gruppo Geely, sarà prodotta in Cina per arrivare sul mercato nel 2019

Dopo aver annunciato di voler produrre un auto elettrica, Volvo oggi ha annunciato che la prima vettura ad emissioni 0 della casa automobilistica svedese arriverà sul mercato nel 2019. L’ambizione del marchio appartenente al gruppo Geely, è quella di raggiungere 1 milioni di auto elettriche vendute entro il 2025.

Conferme che arrivano anche dal Salone di Shanghai dove Volvo ha aggiunto anche dove queste auto green saranno prodotte. Le vetture della casa svedese saranno fabbricate in Cina, precisamente nello stabilimento di Daqing, che si trova nel nord dello stato cinese e che viene utilizzato da Volvo per produrre la Serie 90, ma anche nello stabilimento di Chendu dove si producono le Volvo 60, e nello stabilimento di Luqiao dove avviene la produzione della gamma 40.

Prima auto elettrica Volvo: si punta al mercato cinese

La scelta di produrre la prima auto elettrica Volvo proprio in Cina non di certo casuale. La vettura che sarà prodotta sulla piattaforma Compact Modular Architecture, verrà fabbricata in Cina non solo perché patria del gruppo Geely, azionista di maggioranza del brand Volvo, ma anche per approdare sul mercato cinese, il primo per vendita di auto elettriche.

Infatti il governo cinese, per ridurre le emissioni nel proprio Stato, ha studiato e lanciato un piano quinquennale che punta ad utilizzare vetture elettriche. Per sollecitare ancor di più gli utenti ad acquistare delle auto elettriche, entro quest’anno verranno installate ben 100 mila colonnine di ricarica che si aggiungono alle 150 mila già presenti ed operative.


Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

TAG:

Commenta

Commenta l'articolo.

avatar

wpDiscuz