Volkswagen Golf R Plus, 400 CV di potenza per la versione più estrema di sempre

Pubblicato il: 5 Aprile 2019

Volkswagen Golf R Plus è uno degli ultimi lavori della divisione prestazioni R Volkswagen. Si tratta del frutto del programma di sviluppo circa un modello della Golf R Plus.

Volkswagen Golf R Plus, la versione “più estrema e potente”

La Vettura, rivale di gamma per Mercedes-AMG A45 e Audi RS3, è pronta ad arrivare sul mercato non prima del 2020 ad un prezzo che si aggira intorno ai 75.000 Euro. Quattro ruote motrici per una vettura davvero esplosiva, pronta a posizionarsi sopra la Golf R, ossia la line-up del modello di ottava generazione. Sviluppato sulla base della nuova Golf R presso la sede R & D VW a Braunschweig, in Germania, la R Plus è un progratto segreto. Gli addetti ai lavori dell’azienda tedesca hanno affermato che sarà il “golf più estremo e potente”.

Volkswagen Golf R Plus non è ancora in produzione, ma alla rivista Autocar è stato affermato che questa vettura ha ottenuto l’alto gradimento del capo VW Herbert Diess. Modello che però non sarà in vendita prima del 2020. Il programma è ancora in fase di sviluppo, ma la proposta di styling per la variante è già stata completata. Presenta un aspetto decisamente più aggressivo rispetto alla versione standard della prossima Golf R e un frontale più largo.

Volkswagen Golf R Plus, motore davvero potente!

La Golf di nuova generazione sarà prodotta solo a cinque porte, quindi sia la Golf R che la R Plus saranno offerte in questo bodystyle. Il cuore della nuova gamma segreta Golf è una versione altamente aggiornata del motore a benzina EA888 del Gruppo Volkswagen. Nella nuova Golf R il motore da 2,0 litri turbocompresso sviluppata da Audi in grado di erogare circa 320 CV. Ma con una gamma di misure di potenziamento il motore potrebbe alla fine essere in grado di erogare tra 380 CV e 400 CV, in grado di scattare da 0 a 100 km/h in 3,8 e una velocità massima di 280 km/h.

È probabile che il nuovo sistema a quattro ruote motrici funzioni in combinazione con i bloccaggi differenziali elettronici EDS e XDS + di VW e un sistema di controllo di stabilità ESP multistadio che incorpori una modalità di deriva simile a quella impostata per apparire sulla nuova A45. La notizia della nuova Golf R Plus arriva proprio quando VW si prepara ad ampliare il numero di modelli R che offre, a partire dalla T-Roc R, che ha fatto il suo debutto pubblico al recente salone dell’automobile di Ginevra.


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: