Moto GP, vittoria Dovizioso congelata: si attende la risposta della Corte d’Appello

Pubblicato il: 11 Marzo 2019

Vittoria Dovizioso Moto GP bloccata. Il pilota della Ducati, si è visto bloccare il suo primo successo al cardiopalma ottenuto nel GP del Qatar di MotoGP, il primo evento della stagione.

Vittoria Dovizioso Moto GP bloccata, cosa è successo dopo il GP

Tutto parte al termine della gara. Qui subito dopo la bandiera a scacchi Honda, KTM, Suzuki ed Aprilia, hanno presentato un reclamo alla Direzione Gara. Al centro della protesta dei vari team c’è la famigerata appendice montata sul forcellone della Desmosedici davanti alla ruota posteriore. Secondo quanto affermato dalle quattro case, questo elemento non sarebbe conforme al regolamento tecnico e creerebbe deportanza. Tradotto: aumento dell’aderenza della Desmosedici GP19.

Ricorso che è stato respinto in un primo momento dalla Direzione Gara, che ha quindi assegnato la vittoria al pilota forlivese. Ma la nottata è stata ricca di colpi di scena, visto che le  quattro case però non hanno accettato il verdetto e hanno fatto appello allo stesso steward panel. Questa dopo essersi riunita poco prima della mezzanotte italiana, ha deciso di non avere elementi sufficienti per arrivare a una conclusione. Nodo della questione che sarà sciolto dalla  Commissione d’Appello della FIM a Ginevra.

Vittoria Dovizioso Moto GP bloccata, si attende la decisione della Corte d’Appello

Quindi il reclamo in un primo momento che è stato respinto dalla Direzione Gara, non appurando alcuna irregolarità nel device montato sulle GP19 del Dovi e di Petrucci, ha deciso che sarà la Corte d’Appello della FIM a prendere la decisione definitiva, prima del GP d’Argentina. Questa avrà il compito di analizzare anche tutta la documentazione integrativa che Ducati e gli altri costruttori potranno inviare al tribunale Federale.

Alla luce del provvedimento la vittoria di Dovizioso è ‘sub iudice’ e l’ordine d’arrivo provvisorio. Gli scenari possibili sono invece due:

  • Se la Corte d’Appello rigettasse il reclamo, la vittoria di Dovizioso sarebbe ufficiale e il risultato della pista diventerebbe definitivo.
  • Se la Corte d’Appello accettasse il reclamo, Dovizioso e Petrucci inccorrerebbero automaticamente in una squalifica per aver utilizzato un’appendice irregolare.

Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: