Vespa Primavera, che vestito elegante: Lapo Elkann la veste con un gessato

Pubblicato il: 17 ottobre 2017

Vespa Primavera gessata: questa la particolare creazione di Lapo Elkann e Garage Italia Customs per il concorso Targa Rodolfo Bonetto

Il mito del design italiano si veste elegante. Infatti la Vespa Primavera indossa un gessato, un classico abbigliamento maschile, per essere apprezzato ancora di più nella sua bellezza. Sella completamente rosso carminio con cuciture in tinta e un nero gessato sono le caratteristiche della nuova creazione firmata Lapo Elkann e il team Garage Italia Customs.

Un Vespa Primavera assegnata durante il concorso Targa Rodolfo Bonetto, premio dedicato ad uno dei grandi maestri del design italiano, riservato a tutti gli studenti delle università e scuole di design e architettura dal quale è stato scelto il vincitore di questo particolare modello dell’iconica due ruote italiana. L’ultima trovata di Garage Italia Customs, il particolare laboratorio-showroom creato da Lapo Elkann a Milano, ha deciso di vestire questa Vespa Primavera con un gessato, ossia un classico abbigliamento maschile italiano.

Vespa Primavera gessata, il particolare premio per il concorso Targa Rodolfo Bonetto

Una verniciatura dello scudo nera, al quale di aggiunge la sella completamente in ecopelle marinizzata di colore rosso carminio con cuciture in tinta, la cui particolarità è la resistenza all’acqua. Una Vespa 125 Primavera, dotata di un motore i-get Euro4, distribuzione a tre valvole, che oltre ad essere uno dei migliori modelli viste le sue prestazioni con 44,2 km/l e la velocità massima di 91 km/hadesso acquisisce anche un certo stile elegante.

Una Vespa Primavera gessata, scelta come primo premio per il concorso Targa Rodolfo Bonetto non è di certo casuale, visto che il noto autore del design di molti settori della produzione industriale, ha messo al centro del suo lavoro l’innovazione della forma tenendo sempre rispetto dell’utente finale. Gli ideali e principi che guidarono anche la mano di Corradino D’Ascanio, padre e creatore della Vespa, già nel lontano 1946.


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: