MXGP, Cairoli: “L’obiettivo è il 10 titolo mondiale”

Pubblicato il: 30 aprile 2018

L’obiettivo di Tony Cairoli è il suo 10° titolo mondiale MXGP: il rider di Patti deve però superare Jeffrey Herlings il giovane olandese in lizza per la vittoria finale

Tony Cairoli vuole entrare definitivamente nella leggenda del Motocross. Per farlo però il pilota di Patti dovrà vincere contro il 10° titolo mondiale in MXGP. A rendere la sfida difficile c’è Jeffrey Herlings, il giovane olandese che sembra l’unico ostacolo che si interpone tra il mondiale ed il rider italiano.

Forse senza Herlings, a quest’ora Cairoli si troverebbe già a metà strada verso il nuovo titolo mondiale, soprattutto guardando i risultati che gli altri piloti hanno ottenuto. Un altro passo verso la vittoria finale si giocherà nel prossimo MXGP in programma in Russia il prossimo 1° maggio. Intanto però in questi giorni il pilota si è concesso un po’ di relax al circuito Ceccarini a La Trogna, uno degli impianti a livello nazionale, che ha ospitato anche Valentino Rossi, gestito dal Motoclub Ennio Baglioni.

Tony Cairoli MXGP, giornata di relax al circuito Ceccarini

Tony Cairoli ha raccontato così, come riportato da “Tuttooggi” la sua giornata al circuito Ceccarini: “Siamo contenti di avere queste bellissime strutture qui in Italia e quando ho la possibilità vengo spesso a provare queste nuove piste. Sono stato qui tantissimi anni fa, quando è cominciata la mia carriera. Siamo tornati qui e speriamo di fare un buon allenamento.

Questa è una struttura molto conosciuta che ha fatto la storia del motocross nel nostro paese. Siamo secondi, il mondiale è cominciato ormai da 4-5 gare, siamo vicini alla vetta. Il nostro obiettivo è lottare per il campionato come facciamo ogni anno. Cercheremo di portare a casa il miglior risultato possibile poi a fine anno vedremo” ha commentato il pilota siciliano.


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: