Test pneumatici Auto Bild: trionfa Continental, male Yokohama

continental-premiumcontact-6

Nuovi test pneumatici Auto Bild: la famosa rivista tedesca ha provato 20 gomme estive della dimensione 225/50 R17 con Continental PremiumContact 6 che ha trionfato

La famosa rivista Auto Bild ha provato dei nuovi pneumatici estivi per quanto riguarda la dimensione 225/50 R17 montate su una BMW 320d. Dopo una fase eliminatoria dove sono state eliminati ben 30 pneumatici su 52, il magazine tedesco ha testato le restanti 22 gomme in alcune discipline non previste nel turno preliminare, con il successo che è andato al Continental PremiumContact 6.

Un ulteriore successo per Continental, che dopo aver conquistato i tester di GTÜ con i club automobilistici tedeschi e austriaci ACE e ARBÖ, trionfa anche nei test pneumatici Auto Bild conquistando il rating ‘Esemplare’ visto che secondo i collaudatori, gli pneumatici tedeschi forniscono “migliori qualità di guida su superfici bagnate e asciutte, caratteristiche di guida dinamiche con un comportamento preciso in curva, brevi distanze di frenata su asciutto e bagnato e chilometraggio superiore rispetto alla concorrenza”.

Test pneumatici Auto Bild: Continental guida davanti a Dunlop, Falken e Pirelli

Proprio grazie alla possibilità di percorrere numerosi chilometri, gli pneumatici Continental PremiumContact 6 si sono contraddistinti tanto da guadagnarsi anche il premio ‘Eco Champions’. Unico neo che Auto Bild muove verso le gomme tedesche è il prezzo di vendita ritenuto elevato. Subito dopo Continental ben tre pneumatici guadagnano il rating ‘Esemplare’ ma si piazzano dietro le gomme tedesche.

Le gomme Dunlop Sport Maxx RT2, e gli pneumatici Falken Azenis FK510 e Pirelli Cinturato P7 Blue, si dividono il secondo posto dimostrando non sono un buon equilibrio nelle varie situazioni in cui sono statti provati, ma rispetto alle gomme tedesche mostrano qualche pecca. Sia le gomme Dunlop che Falken mostrano una leggera debolezza per quanto riguarda la resistenza al rotolamento. Gli pneumatici Pirelli invece non hanno convinto i tester in situazioni di aquaplaning. A chiudere la sezione di pneumatici esemplari ci sono le gomme Hankook Ventus Prime³ (come il Cinturato P7 Blue soffre un pochino in situazioni di aquaplaning, ma garantisce non solo un handling equilibrato ed una buona frenata sia in condizioni di bagnato e asciutto, ma anche un ridotto rumore durante il viaggio, una buona efficienza associato ad un prezzo di acquisto non troppo elevato) e gli pneumatici Fulda SportControl 2 risultato ottimo nelle varie situazioni, ma non in termini di efficienza considerata mediocre dai tester di Auto Bild.

Test pneumatici Auto Bild: due pneumatici considerati buoni, ben dieci quelli ‘discreti

Solo due le gomme che si aggiudicano il rating ‘Buono’: le gomme Bridgestone Turanza T001 e gli pneumatici Goodyear Eagle F1 Asymmetric 3. I primi si sono comportati bene nelle varie prove, ma hanno perso qualcosa per quanto riguarda il chilometraggio risultato ridotto. I secondi invece non hanno ottenuto molto successo riguardo quello che è il rapporto qualità-prezzo. Ciò che accomuna i due pneumatici sono un ottimo handling, un buon comportamento in curva e sul bagnato.

Alle spalle di questi di piazzano ben 10 pneumatici considerati dai tester di Auto Bild ‘Discreti’. Si tratta di Michelin Primacy 3, Uniroyal RainSport 3, Vredestein Ultrac Satin, Sava Intensa UHP 2, Toyo Proxes Sport, Maxxis Premitra HP5, Avon ZV7, Nokian zLine, Cooper Zeon CS8, Leao Nova Force. Proprio questi ultimi pneumatici sono risultati degni di nota nella frenata insieme al basso costo.

Un prodotto che è risultato positivo anche per quanto concerne il prezzo e il rumore ridotto durante il tragitto, ma che presenta anche qualche piccolo difetto come un ritardo nella sterzata e dei limiti riguardo l’aderenza sia su asciutto che bagnato, insieme ad un chilometraggio ridotto. Questo prodotto cinese che però è difficile da trovare, visto i buoni risultati ottenuti nel test pneumatici invernale di Auto Bild.

Test pneumatici Auto Bild: consigliato con riserva e non consigliato

Pneumatici Leao Nova Force che si piazzano davanti alle gomme Yokohama Advan Fleva V701, che sono arrivati penultimi e che ottengono dai tester di Auto Bild ‘Consigliato con riserva’. Buono nella frenata su fondo asciutto, ma la poca resistenza all’aquaplaning e un livello basso riguardo l’aderenza sul bagnato sono punti negativi di questo pneumatico.

Ultimo in classifica invece Kumho Ecsta HS51, valutato come ‘sconsigliato’ dai tester Auto Bild. Una risposta davvero tardiva dello sterzo, maggiore sottosterzo su fondo bagnato e asciutto ed un ridotto chilometraggio lo rendono tra i 20 pneumatici, il peggiore.


Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

TAG: