Test Pirelli, la Ferrari lavora per il futuro: oggi le prove delle gomme per il 2018

Dopo il trionfo nella gara del Bahrain, la Ferrari nel Test Pirelli proverà le gomme che verranno utilizzate nel 2018

Definito il calendario dei Test Pirelli, ovvero dei test per lo sviluppo delle gomme Formula 1 2018. Durante queste prove le varie scuderie gireranno in pista, provando non solo le gomme asciutte, ma anche quelle da bagnato. Si inizia oggi proprio sul circuito del Bahrain dove ha trionfato Sebastian Vettel, con i test che si concluderanno il prossimo 14 e 15 novembre sul tracciato di Interlagos.

A differenza dello scorso anno, questa volta i test verranno divisi in 25 giorni e tutti i team ne prenderanno parte, con le attuali vetture senza ricorrere a quelle modificate come accaduto la scorsa stagione. Non ha subito invece alcuna modifica la modalità di svolgimento, ovvero durante i test team e piloti non sapranno che tipo di soluzione stanno provando sulla propria vettura.

Test Pirelli: il calendario dei Test Pirelli

Come detto i Test Pirelli prenderanno inizio oggi dal Bahrain per chiudersi in Brasile sul circuito di Interlagos. Oggi in pista sul circuito Sakhir ci sarà anche la Ferrari, che dopo la vittoria di Vettel lascerà una vettura per le prove. La Scuderia di Maranello che girerà anche in solitaria – senza altri team – il prossimo 3-4 agosto sul circuito di Barcellona.

Quattro giornate per la Mercedes-Benz. Le monoposto tedesche gireranno nei Test Pirelli per due giorni a Budapest e altri due giorni sul Paul Ricard il prossimo 7-8 settembre. Due sole giornate per le Red Bull, che proveranno su bagnato che su asciutto sul circuito francese Paul Ricard, l’unico che grazie al suo impianto che consente di irrigare il circuito in modo programmato, si svolgeranno la maggior parte dei Test Pirelli sul bagnato.


Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

TAG: