Tesla, Elon Musk porta in Cina la rivoluzione elettrica

Tesla Car in Cina: Elon Musk ha raggiunto un accordo per produrre a Shanghai le sue auto per abbassare i prezzi

La Cina ha l’obiettivo di produrre l’auto elettrica low cost. Ecco che Elon Musk decide di accontentare il popolo cinese, trovano l’accordo per produrre le sue Tesla elettriche proprio nell’Estremo Oriente. Così il produttore americano si assicura una produzione utile ad abbassare i costi.

Infatti le Model SModel X e Model 3 saranno prodotte in Cina. La notizia arriva dagli USA, precisamente Bloomberg, ovvero dall’autorevole network, che ha annunciato secondo alcune fonti vicine alla casa di auto californiana, circa l’accordo di Musk di produrre a Shanghai le sue vetture. News che è stata ripresa anche Oltreoceano, vista anche l’importanza dell’affare.

La notizia parla come detto dell’accordo che Elon Musk starebbe per completare col governo della città di Shanghai, ovvero il più grande polo industriale cinese, ma soprattutto attualmente uno dei centri nevralgici economici mondiali. Non un accordo low cost, con Tesla avrebbe che vorrebbe produrre le sue auto elettriche nella città cinese puntando all’alto di gamma, ma soprattuto al vertice per tecnologia.

Tesla Car in Cina: l’accordo di Musk potrebbe far crescere la sua azienda

Le sinergie con produttori locali – rese obbligatorie dalla legge, per poter produrre in Cina – è sarebbe la chiave essenziale per entrare nel mercato più grande nel mondo abbassando anche i prezzi di produzione. Con quest’accordo di punta ad evitare anche una tassa del 25% per l’importazione grazie all’assemblamento in loco. Lingang, enorme polo manufatturiero individuato dai vertici americani.

L’accordo cinese potrebbe portare ad una rapida accelerazione davvero incredibile per la crescita di Tesla, che nella Repubblica Popolare cinese ha trovato la sua fortuna: nel 2016 i ricavi sono stati di un miliardo di dollari.

Ora l’obiettivo della Cina per ridurre anche lo smog, è quello di elettrificare una percentuale molto maggiore dei trasporti. Ecco che Elon Musk fa al caso della Cina, ed è pronto a fare di Tesla un produttore di auto di massa. Il matrimonio è d’interesse male basi sono davvero solide.


Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

TAG: