Taglio stipendi F1. I piloti Ferrari spingono in questa direzione

Pubblicato il: 2 Aprile 2020

Anche il team McLaren e soprattutto Hamilton la pensano allo stesso modo.

Happiness, not money, key to new Ferrari deal – Sebastian Vettel

I piloti Ferrari sostengono che in questo momento i soldi vanno messi sicuramente in secondo piano dinanzi all’emergenza che il Mondo intero sta affrontando rispetto al Coronavirus.

Nel mondo del calcio abbiamo assistito a cose simili nel campionato tedesco, inglese, spagnolo e anche italiano, con la Juventus, ad esempio, che ha concordato il taglio di stipendi per 4 mesi, per un risparmio pari a 90 milioni di euro.

Arrivare a questo passo significherebbe, anche per il mondo della Formula 1, arrivare a risparmiare parecchio. Basta considerare che, secondo una recente pubblicazione del portale RaceFans, gli stipendi dei piloti sono davvero da capogiro. Davanti a tutti c’è Lewis Hamilton con 40M, seguito da Vettel e Verstappen, rispettivamente con 30M e 25M. Quelli che guadagnano di meno sono i piloti Williams con 1M.

Un segnale che pensiamo sia positivo sia per il mondo della Formula 1, sia per quello che è il messaggio che si dà a tutti.


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: