Suv Ferrari, probabile debutto nel 2020: quale sarà il suo design?

Pubblicato il: 21 agosto 2018

Suv Ferrari design: si ipotizza un modello hatchback ad alte prestazioni con il probabile debutto che potrebbe arrivare già nel 2020

Poco peso nel corso degli ultimi dieci anni è stato dato alle decine di fughe di notizie, indiscrezioni o semplici supposizioni susseguitesi sul conto di una possibile sport utility della Ferrari. In occasione della consegna di uno speciale esemplare della Jeep Wrangler all’Arma dei Carabinieri, qualche mese fa il compianto ex Amministratore Delegato di FCA, Sergio Marchionne, era tornato sull’argomento del futuro SUV targato Ferrari.

L’ex AD di FCA parlò del possibile primo veicolo di questo tipo della Casa Maranello che sta facendo molto discutere appassionati del marchio, curiosi e addetti ai lavori. In quella occasione il manager italo-canadese aveva chiarito che il debutto del SUV Ferrari sarebbe stato il 2020. Lunghi, ma necessari i tempi di progettazione e le delicate fasi di test che dovranno essere effettuati sia su strada che tra i cordoli di una pista. Ad oggi pochi modelli hanno generato una simile euforia. A Maranello già lo chiamano Fuv, ovvero Ferrari Utility Vehicle, come a far intendere che non sarà un suv, ma un auto destinata a rappresentare un unicum nel suo genere.

Suv Ferrari, probabile debutto nel 2020: attesa sia la versione stradale che rally

Quale potrebbe essere il volto del tanto atteso Suv di Casa Ferrari?  il designer Taekang Lee con i suoi render ipotizzano la compatta del Cavallino sia in versione stradale che da rally. Stando ad alcune delle caratteristiche estetiche presenti negli ultimi modelli lanciati da Ferrari nel mondo dei motori, il designer ha provato ad immaginare il modello Ferrai più atteso di sempre. La griglia anteriore, per esempio, pare sarà presa in prestito dalla 812 Superfast, mentre per le luci posteriori i LED rotondi mostrano numerose somiglianze con la 599 e la 488 GTB. Anche le ruote sembrano provenite da una Ferrari 458.

Lee ha immaginato anche una versione da rally della hatcback Ferrari. Quest’ultima è stata pensata con una livrea Shell d’ispirazione F1 e un kit di componenti WRC che include il diffusore anteriore aggressivo, ruote specifiche, presa d’aria sul tetto e imponente spoiler posteriore. Quanto al motore, la scelta più adeguata secondo il designer potrebbe essere quella di un V6 turbo, secondo alcune indiscrezioni invece il SUV di Ferrari adotterà un powertrain ibrido con motore V8 che comparirà nella gamma del Cavallino soltanto nel 2019. Si tratta solo di ipotesi, ma anche questo fa capire quanto sia elevata la curiosità tra appassionati.

 


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: