Smart Electric Drive 10th Anniversary Edition, il marchio festeggia dieci anni negli USA

In occasione dei dieci anni negli Stati Uniti, il brand ha deciso di festeggiare con un esclusivo modello chiamato Smart Electric Drive 10th Anniversary Edition

Sono passati ormai dieci anni da quando la prima Smart è sbarcata negli Stati Uniti. La piccola vettura ha conquistato nel corso degli anni, non solo il marcato europeo, ma anche quello americano ottenendo risultati davvero importanti. Per questo motivo che in occasione del Salone di Detroit, il gruppo Daimler ha deciso di festeggiare i 10 anni di presenza del marchio Smart negli Stati Uniti, con una versione speciale della vettura.

Si tratta di una versione speciale in versione elettrica della due posti, che prenderà il nome di Smart Electric Drive 10th Anniversary Edition che si differenzia dalle altre versioni della gamma, visto anche un allestimento davvero esclusivo per l’occasione e che verrà reso disponibile dal gruppo solo per un periodo estremamente limitato.

Smart Electric Drive 10th Anniversary Edition,

Le versioni 10th Anniversary Edition saranno due: sarà possibile ordinare sia la variante coupé, sia la versione Smart Cabrio con gli allestimenti Passion e Prime. Cambia la dotazione, visto che nell’edizione limitata saranno presenti dei componenti Brabus, come cerchi in lega nella misura da 16″, una leva del cambio e i tappetini, tutti pronti ad affiancarsi al pacchetto Sport Package e un’inedita verniciatura Sapphire Blue Metallic che copre anche la cellula Tridion e la calandra anteriore.

In occasione dei dieci anni, per la prima volta Smart sceglie di utilizzare la versione green, ossia punta tutto su una strategia a zero emissioni. Infatti a partire da quest’anno, tutte le compatte del marchio saranno vendute negli Stati Uniti nella versione elettrica. Circa il motore elettrico, su la nuova Smart fortwo Electric Drive troviamo un propulsore sincrono trifase da 80 CV e 160 Nm di coppia massima alimentato da una batteria agli ioni di litio da 17.6 kWh. Numeri che assicurano alla vettura, un’autonomia di 93 km al secondo gli standard dell’Epa, ricaricabili in 3 ore attraverso l’utilizzo di una normale presa 240 V, o in 16,5 ore in caso di collegamento alla rete elettrica americana da 120 V.


Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

TAG: