Sian: la prima ibrida Lamborghini da 819 CV è su un set fotografico da sogno

Foto del Bellevue Hotel & Spa Lamborghini Sián Roadster

Pubblicato il: 27 Agosto 2020

La Lamborghini Sian, costo 3 milioni di euro, prodotta in 19 esemplari è la protagonista su un set fotografico da sogno in Valle d’Aosta.

Questo è lo scenario scelto dal fotografo naturalista Fulvio Bugani per il lancio del progetto “With Italy, for Italy”.

La Lamborghini Sian si presenta con un design estremo e il suo nome si rifà al dialetto bolognese. Infatti Siàn in significa fulmine e lascia intendere come questa vettura ha una velocità pazzesca. Una vettura dalla grande vocazione alla potenza e velocità che si evince anche dalla sua veste estetica. Tuttavia, la Lamborghini Siàn assume un significato altrettanto importante per la sua connotazione meccanica. Parliamo infatti del primo modello del costruttore emiliano con motorizzazione elettrificata.

L’unità V12 aspirata naturalmente è lo stesso propulsore da 6.5 litri montato sulla Aventador SVJ. Il benzina raggiunge una potenza di ben 785 CV, la più alta mai ottenuta da un motore Lamborghini. A esso si affianca un motore elettrico a 48 Volt, direttamente in uscita dalla scatola del cambio, una novità assoluta per un veicolo mild-hybrid. Il powertrain della Lamborghini Siàn sviluppa complessivamente 819 CV e 720 Nm di coppia massima, diventando la più potente Lambo di sempre.

Questo connubio tra Lamborghini e Valle d’Aosta è dovuto al lancio fotografico “With Italy, for Italy”, per valorizzare l’unicità, l’eccellenza e la bellezza dell’Italia. Fulvio Bugani è uno dei 20 fotografi italiani che interpreteranno le vetture Lamborghini per esaltare location e vettura.

Tutto questo a sottolineare il momento di ripresa che sta vivendo il nostro Paese dopo l’emergenza Covid-19, valorizzandone la straordinaria ricchezza.

Qui trovate le altre foto. Mentre la foto anteprima dell’articolo è del Bellevue Hotel & Spa location del set fotografico.

Che ne dite di questa splendida coppia?


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: