Salone di Los Angeles: ecco la BMW i8 Roadster

La nuova elettrica tedesca si basa sulla BMW i8 Coupé. E ha le stesse prestazioni.

Il Salone Internazionale dell’Auto di Los Angeles ha finalmente aperto i battenti. Tra le tante novità che si attendevano è stata presentata in anteprima la nuova BMW i8 Roadster, un’auto elettrica che si basa sulla i8 Coupé. Due posti, capote in tela e tante migliorie apportate: la Roadster elettrica presenta una nuova griglia di aerazione, restyling dei fari, cerchi in lega alleggeriti da 20 pollici. Le due auto hanno lo stesso telaio e gli stessi materiali LifeDrive, ma la Roadster è più rigida e pesante di 60 kg rispetto alla coupé: la BMW i8 Roadster infatti pesa 1.595 kg.

La capote può essere azionata anche in corsa fino a 50 km/h e impiega 15 secondi per aprirsi o chiudersi, ma la grande novità rispetto alla coupé è il motore: la Roadster monta un 1.5 3 cilindri da 231 cavalli e un motore elettrico agli ioni di litio, capace da solo di garantire un’autonomia di 55 chilometri. Il propulsore elettrico è stata “aumentato” da 131 a 143 cavalli, così come anche la batteria, più potente: in questo modo la BMW i8 riesce ad arrivare a 105 km/h con il solo motore elettrico. Con entrambi i propulsori l’auto elettrica tedesca dichiara una velocità massima di 250 km/h e uno scatto da 0 a 100 km/h coperto in 4,6 secondi (appena 0,2 centesimi di secondo più lenta della coupé).

Il prezzo di listino della nuova Roaster è di circa 150mila dollari e arriverà sul mercato non prima del maggio 2018.


Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

TAG: