Salone di Ginevra 2019: ecco la nuova Volkswagen Passat

Pubblicato il: 7 Febbraio 2019

Presentato il restyling della berlina della casa automobilistica tedesca.

Una delle numerose novità del Salone di Ginevra 2019 è il restyling della Volkswagen Passat. La vettura è il fiore all’occhiello dell’azienda tedesca insieme alla Golf, avendo venduto oltre 30 milioni di modelli dal 1973. La Passat “model year 2019” arriverà a settembre e inizialmente risulterà una esclusiva in Germania. Sarà disponibile anche una versione ibrida che consentirà un’autonomia in modalità elettrica di oltre 55 chilometri.

Ci sono diverse novità sulla nuova Passat come la guida parzialmente autonoma fino ai 210km/h con il sistema Travel Assist. Si tratta di un dispositivo che si adatterà alla macchina che precede adeguando la distanza di sicurezza e la velocità. Lo sterzo è capacitivo: intorno al volante sono inseriti dei sensori che riveleranno la presenza delle mani del guidatore. In caso di mancato contatto con lo sterzo, il sistema emetterà qualche allarme prima di effettuare una frenata d’emergenza. Questo innovativo sistema è pensato in caso il conducente abbia un malore o un colpo di sonno. Nella vettura Volkswagen è presente inoltre l’Emergency Steering Assist che vi permetterà di evitare collisioni e mantenere il controllo del veicolo, inoltre sono stati inseriti i fari a matrice di LED IQ.Light pensati appositamente per non abbagliare chi proviene dal senso opposto. Per quanto riguarda la connettività, l’auto sarà dotata del MIB3 con una scheda SIM integrata, in modo da utilizzare le app del vostro smartphone.

Di seguito il video della presentazione della nuova Volkswagen Passat:


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: