Rolls-Royce Wraith, la personalizzazione cromatica del marchio inglese

Per permettere di distinguersi dalla massa ecco che si fa spazio la personalizzazione, come nel caso della Rolls-Royce Wraith con combinazione cromatica

Torsten Müller-Ötvös, CEO di Rolls-Royce, lo aveva annunciato già tempo fa in un’intervista. Anche la vettura più aristrocratica inglese darà spazio alla personalizzazione dei propri modelli. Si tratta di un vero e proprio regalo che Rolls-Royce ha permesso a tutti i suoi clienti che amano distinguersi, ottenendo delle vetture davvero caratteristiche. “Per me il futuro del lusso è avere sempre più personalizzazioni fatte su misura per ogni cliente. I clienti che si rivolgono a questo esclusivo segmento vogliono avere tra le mani qualcosa di estremamente speciale che sia di gran lunga differente dai modelli posseduti dai loro amici” affermò nell’intervista Torsten Müller-Ötvös.

Da queste parole sono ormai davvero tanti i clienti delle nuove Rolls-Royce che decidono quindi di rivolgersi ai dealer della nobile casa britannica per personalizzare in modo davvero esclusivo i propri modelli, rendendoli davvero unici nel loro essere. L’esempio lampante è dato dalla Rolls Royce Sweptail, che si tratta di un esemplare unico il cui costo si aggira intorno agli 11,5 milioni di euro, che prende spunto dalla Rolls Royce Phantom Coupè, con uno stile davvero unico che richiama alla mente quello degli yatch di lusso.

Rolls-Royce Wraith, ad Abu Dhai è lei la regina della personalizzazione

Evitando l’estrema personalizzazione, che in alcuni casi tocca anche la carrozzeria, come nel caso della Sweptail, ci sono diverse Rolls Royce che ormai si distinguono anche per il fatto di aver l’adottato una particolare tinta bicolore. L’esempio è dato direttamente da un esemplare di Rolls-Royce Wraith esposto allo showroom Rolls-Royce Motor Cars di Abu Dhabi. In questo caso, come certifica la foto presa da Carscoops.com, la vettura è stata personalizzata da una tinta esterna Salamanca Blu al quale è stata abbinata una vernice English White.

Dal mix che coinvolge tutta la vettura, partendo dalla carrozzeria sino ai cerchi in lega, ne esce un esemplare davvero unico. Due colori che sono separati da un filamento, che costituito da due linee dalle dimensioni diverse e di colore English White, posto sulla linea di cintura attraversa tutta la fiancata di colore Salamanca Blue. Una doppia combinazione cromatica che viene ripreso anche negli interni caratterizzati qui da una sapiente unione delle tinte Cobalto Blue e Seashell che in questo caso l’occasione sono state abbinate anche alla plancia, alla console ed un volante contraddistinti da una tinta scura.


Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone