Pneumatici supercar: Pirelli P Zero sulla nuova Lamborghini Aventador S

Pubblicato il: 27 dicembre 2016

La nuova Aventador S sprigiona 740 cavalli dal V 12 6.5.

Tempo di novità a Sant’Agata Bolognese dove è stata presentata la nuova Lamborghini Aventador S, una supercar che monta un V12 6.5 che sprigiona 740 cavalli, una velocità massima di 350 km/h e uno scatto da 0 a 100 km/h coperto in appena 2,9 secondi.

La nuova Aventador S ha un assetto più aerodinamico ed è più potente di 40 cavalli rispetto al modello precedente. “Non è solo una Aventador di nuova generazione, ma anche l’espressione di nuovi traguardi tecnologici e prestazionali nello sviluppo delle supersportive” ha affermato Stefano Domenicali, chief executive officer di Automobili Lamborghini. L’auto vanta un rapporto peso/potenza di 2,13 kg per cavallo e ha una coppia di 690 Nm a 5.500 giri/minuto.

Il design della Lamborghini Aventador S è stato revisionato per un’aerodinamica estrema, nuove sospensioni e una inedita dinamica di guida. Il profilo è lo stesso della Aventador tradizionale, ma “il Centro Stile Lamborghini ha integrato in modo efficace alcuni elementi iconici del passato: per esempio le linee dei passaruota ricordano quelle della Countach” si legge in una nota del produttore. Nella parte frontale spunta uno splitter più lungo che ottimizza l’aerodinamica e il raffreddamento del motore e dei radiatori, “Due convogliatori d’aria sui lati del paraurti anteriore riducono l’interferenza aerodinamica degli pneumatici anteriori e ottimizzano il flusso di scia verso il radiatore posteriore” sottolineano da Lamborghini. Nella parte posteriore si notano una serie di alette verticali atte a ridurre “la resistenza tramite il recupero di pressione e generano deportanza”. I tre terminali di scarico donano la giusta aggressività mentre l’alettone offre tre diverse inclinazioni a seconda della modalità di guida e velocità. Secondo i tecnici Lamborghinila sua funzione è di ottimizzare l’equilibrio generale della vettura, grazie anche ai generatori di vortici, inseriti sulla parte anteriore e sul retro del sottoscocca, che amplificano al massimo il flusso d’aria e agevolano il raffreddamento dei freni”.

Tra le altre novità della Aventador S troviamo le quattro ruote sterzanti, la trazione integrale permanente, le sospensioni attive Lamborghini Dynamic Steering integrate con il Lamborghini Rear-wheel Steering e la modalità di guida EGO, che permette una ulteriore personalizzazione dello stile di guida con il settaggio di trazione, cambio, sterzata, sospensioni. “Tutte le modalità di guida sono state ricalibrate nella Aventador S migliorando l’integrazione dell’ESC con la trazione integrale e l’interfaccia tra il sistema di gestione della coppia motore e la risposta del controllo trazione. […] Il telaio della Aventador S conserva l’esclusiva monoscocca in fibra di carbonio, rigida ma leggerissima, tipica della Aventador, con telaietti applicati in alluminio, per un peso a secco complessivo di soli 1.575 kg” continuano da Sant’Agata Bolognese.

Gli pneumatici della nuova Lamborghini Aventador S sono gli Pirelli P Zero sviluppati ad hoc per questo modello, “progettati per ottimizzare sterzata, trazione, cambi corsia ed efficienza di frenata, questi pneumatici sono concepiti per rispondere al comportamento dinamico generato dal Lamborghini Rear-wheel Steering, garantendo una manovrabilità costante e un’ottima risposta agli input di guida”. Il prezzo di questo bolide parte da 281.555 euro, iva esclusa.

 

foto da hypebeast.com


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: