Peugeot 208T16 Pikes Peak, Loeb si regala un giocattolo da 875 cavalli

La Peugeot 208T16 Pikes Peak che detiene il record ella mitica salita, è stato acquistato dal pilota che con il suo team lo riporterà di nuovo alle competizioni

La potentissima Peugeot 208T16 Pikes Peak finisce nelle mani del campionissimo Sébastien Loeb. Infatti la leggenda del rally, il nove volte campione del mondo, si aggiudica la belva con il quale è stato capace di battere il record della famosa gara in salita nel 2013, ovvero ben 20 km percorsi in 8’13”878 minuti superando una differenza di altitudine da 2865 m a 4301 m, ovvero la salita di Pikes Peak International Hill Climb.

Una vettura dall’incredibile rapporto peso/potenza 1:1. quella dell Peugeot 208T16 Pikes Peak ora detenuta dalla Sébastien Loeb Racing, che vuole riportarla in pista. Infatti sulle terre natie alsaziane, Sébastien Loeb e il suo Team, hanno già effettuato un primo test il 21 giugno. Ora però è in programma anche la prima uscita ufficiale: la vettura sarà in corsa nella salita di Turckheim-Trois Epis, che si svolgerà il prossimo 9 e 10 settembre.

Peugeot 208T16 Pikes Peak, il commento di Sébastien Loeb

“Sognavo di poter possedere un giorno questa vettura; sono contento e fiero che Peugeot abbia accettato di cedermela. Avevo voglia di fare un tuffo indietro nel tempo: è un’auto complicata da guidare ma ho ritrovato subito quelle sensazioni uniche, tipiche della 208 T16 Pikes Peak. Non è cambiata molto negli ultimi 4 anni”.

“Gli ingegneri di Peugeot Sport hanno fatto un lavoro minuzioso per rimetterla in pista e i tecnici della Sébastien Loeb Racing hanno capito bene le sue specificità. L’obiettivo di questa sessione di test era verificare che tutto funzionasse bene. Avevo un gran desiderio di tornare a guidarla un giorno e di farlo in Francia, in Alsazia; conta molto per me, per il mio team e, credo, anche per gli appassionati dello sport automobilistico” ha dichiarato Sébastien Loeb.


Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

TAG: