Opel OnStar, arrivo l’hotspot wi-fi 4G anche sulle vetture in Italia

Si allagano i servizi dell’assistenza personale Opel OnStar: da oggi presenti l’Hotspot wi-fi su rete veloce, possibilità di prenotazioni e ricerca di parcheggio sulle vetture in Italia

Le richieste d’aiuto di un automobilista sono aumentate nell’ultimo periodo, tanto da spingere Opel ad ampliare a soli 18 mesi dal suo debutto, i servizi Opel OnStar e la sua disponibilità su vari modelli della casa automobilistica tedesca.

Infatti in occasione della presentazione di Opel Insigna, la casa tedesca ha mostrato la funzionalità di un prenotazione di una camera d’albergo tramite booking.com grazie all’aiuto di un operatore, ma anche come trovare un parcheggio il più vicino possibile, grazie alla banca dati Parkopedia.

Opel OnStar: il nuovo servizio wi-fi su reti 4G  grazie all’hotspot 

A questi servizi si aggiungono anche altre proposte, come l’arrivo anche in Italia del servizio di connettività wi-fi su reti 4G dell’hotspot garantito dal servizio Opel OnStar. Con questa particolare funzionalità – che verrà inserita sui vari modelli della gamma Opel – sarà possibile connettere sino a 7 dispositivi nella rete interna wi-fi, che riceverà un buon segnale grazie all’antenna esterna dedicata che amplifica al meglio la ricezione dell’operatore mobile di cui si dispone un contratto.

Hanno già superato quota 9 milioni le interazioni degli utenti con OnStar dal suo lancio avvenuto ben 18 mesi fa, la cui metà è stata effettuato direttamente dall’app per smartphone my Opel. Chiamata d’emergenza, chiamata automatica in caso di incidente e invio delle coordinate alla centrale per un tempestivo intervento, soccorso stradale, assistenza in caso di furto del veicolo, diagnostica del veicolo e assistenza, impostazioni della destinazione e indicazioni stradali, completano il pacchetto di servizi offerto da Opel OnStar, al quale può essere richiesta l’esclusione della localizzazione della propria auto – grazie all’apposito tasto – per una questione di privacy.


Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

TAG: