Nuova Fiat Punto: sarà la prima vettura nata da FCA e PSA?

Pubblicato il: 18 Dicembre 2019

Nuova Fiat Punto potrebbe essere una delle prime vetture nata da FCA dopo la fusione con PSA. La nuova versione potrebbe essere anche elettrica.

Nuova Fiat Punto, sarà la prima vettura del nuovo gruppo?

Secondo alcune indiscrezioni, il primo frutto a nascere dell’alleanza tra FCA e PSA potrebbe essere la quarta generazione della Fiat Punto. Circa la nuova utilitaria del costruttore torinese, ci sono notizie che portano alla nascita della nuova versione. La vettura potrebbe essere già presentata al corso del prossimo anno. Debutto fissato sul mercato europeo già nel corso del 2021.

Per la nuova generazione della Fiat Punto sarebbe disponibile la piattaforma modulare delle utilitarie Peugeot 208 e Opel Corsa, ovvero l’architettura CMP destinata anche alle SUV di piccole dimensioni Peugeot 2008 e DS 3 Crossback. Sul mercato europeo, la vettura del brand italiano andrebbe a competere direttamente con la Dacia Sandero.

Nuova Punto, ci sarà anche una versione elettrica

Per quanto concerne il lato estetico della quarta generazione della Punto, questa potrebbe seguire il design della più grande Fiat Tipo. Ci sarà qualche analogia anche con la Fiat Argo, vettura già commercializzata sul mercato sudamericano. Possibile l’arrivo sul mercato anche della versione a propulsione elettrica con la rediviva denominazione Elettra. Quindi spazio al motore EV da 136 CV di potenza già utilizzato per i modelli Peugeot e-208 e Opel Corsa-e.

La motorizzazioni della nuova Punto potrebbero essere quelli visti sulle Peugeot e Fiat. Si trattano dei motori benzina 1.2 PureTech nelle versioni da 75 CV, 100 CV e 130 CV di potenza. A questi si aggiunge il diesel 1.5 BlueHDi da 100 CV di potenza. Difficile invece la presenza sulla vettura di motori a benzina 1.0 N3 da 72 CV e 1.3 N4 da 101 CV, 1.0 T3 da 120 CV e 1.3 T4 da 150 CV. Improbabile l’uso del motore propulsore a gasolio 1.3 MultiJet da 95 CV.


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: