Moto2, dal 2019 torna nel motomondiale la MV Agusta

Pubblicato il: 18 maggio 2018

MV Agusta in Moto2 a partire dal 2019: in occasione del Gp di Francia arriva l’annuncio del ritorno nel motomondiale della casa varesina con il team Forward Racing

Dopo 40 anni di assenza, l’MV Agusta tornerà a correre nel motomondiale. La casa varesina tornerà nel mondo delle corse con il team Forward che ha deciso di riportare lo storico marchio italiano in Moto2, sempre con la motorizzazione Triumph utilizzate da tutta classe di mezzo, mentre il telaio sarà sviluppato internamente dall’azienda italiana.

La nuova moto effettuerà i primi giri già quest’estate. Di fianco all’impegno del mondiale Superbike MV Agusta gestirà anche la Moto2 visto l’accordo di quattro anni sottoscritto da Giovanni Cuzari e Giovanni Castiglioni, guida della factory varesina.

MV Agusta in Moto2, pronta a tornare agli anni d’oro?

Un accordo che porterà la casa italiana a vivere di nuovo quel lustro vissuto tra il 1952 e il 1976 dove la MV Agusta ha raccolto ben 3028 podi e 37 mondiali costruttori nel Motomondiale con 270 vittorie. Una moto, quella MV rosso-argentate, guidate da piloti incredibili come Leslie Graham, Carlo Ubbiali, Gary Hocking a Phil Read, John Surtees a Tarquinio Provini oppure Mike “The Bike” Hailwood sino alla leggenda Giacomo Agostini.

Il marchio vuole dimenticare quel periodo intorno alla metà degli anni ’70 quando l’azienda entra in crisi sino ad abbandonare le corse nel 1977. Nel 1992 è rinata quando acquistata dalla Cagiva di Claudio Castiglioni, che aveva prodotto circa 12 anni prima a Schiranna sulle sponde del lago di Varese le sue moto. Oggi arriva un nuovo punto di svolta verso la luce, ossia òl’accordo con il team Forward grazie alla  firma di Giovanni Castiglioni, figlio di Claudio, che ha riportato in vita la MV Agusta


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: