Audi Q7 2019, arrivano i nuovi motori mild-hybrid sulla tedesca

Pubblicato il: 28 agosto 2018

Motori ibridi Audi Q7 2019, tra cui spiccano anche i 3.0 TDI mild-hybrid nelle versioni da 231 e 286 CV per la vettura della Casa dei Quattro anelli

Prosegue la leggera ibridizzazione della gamma Audi: dopo l’arrivo dei 40 e 45 TDI su A6 e A7 Sportback, ecco comparire i 3 litri V6 TDI 45 e 50 sotto il grosso cofano della Audi Q7. Così, tutta la gamma del super SUV dei quattro anelli è adesso mild-hybrid – e, quindi, ancora più “papabile”. Entrambi con cilindrata di tre litri, architettura V6 e dotati di circuiti di raffreddamento separati per basamento e testate, i nuovi TDI mild-hybrid promettono buone prestazioni in cambio di consumi per nulla eccessivi.

Il 45 TDI, da 231 CV e 500 Nm, dichiara un consumo medio NEDC di 6,5 l/100 km, pur riuscendo a scattare da 0 a 100 km/h in 7,1 secondi (7,3 per la versione a sette posti) e a raggiungere i 223 km/h di punta. La Q7 50 TDI, top di gamma, accelera da 0 a 100 km/h in 6,3 secondi e raggiunge i 241 km/h, grazie a 286 CV e 600 Nm. Il tutto, usando 6,6 litri di gasolio per percorrere 100 km (6,8 per la versione sette posti).

Motori ibridi Audi Q7 2019, i prezzi dei diversi modelli

In sostanza, si tratta di un miglioramento quantificabile fino a punte di 0,7 l/100 km. Merito del mild-hybrid, sistema che integra una batteria agli ioni di litio da 10 Ah e un alternatore-motorino d’avviamento (RSG) in una rete di bordo a 48 Volt. Tra i 55 e i 160 km/h il Q7 può veleggiare a motore spento, mentre in fase di decelerazione l’RSG può recuperare fino a 12 kW di potenza. Lo start&stop, infine, si attiva già a partire da 22 km/h. La vettura si poggia su ruote nella misura 255/55 R19 sia anteriore che posteriore, come gli pneumatici Nokian.

Audi Q7 45 TDI e 50 TDI montano entrambi il cambio automatico tiptronic a 8 rapporti, che lavora insieme alla trazione integrale quattro con differenziale centrale autobloccante. Normalmente, la trazione è ripartita in percentuale 40/60 ma il sistema può inviare la maggior parte dei Newtonmetri verso l’assale che ne ha più bisogno, raggiungendo punte del 70% davanti e dell’85% dietro. Infine, i prezzi: Audi Q7 45 TDI costa 64.250 euro, mentre per Q7 50 TDI si parte da una base di almeno 69.750 euro.


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: