MotoGP, svelata la nuova Ducati GP18 di Dovizioso e Lorenzo

Pubblicato il: 15 gennaio 2018

Sono stati tolti i veli alla nuova Ducati GP18, la moto con il quale Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo proveranno a vincere il prossimo Mondiale MotoGP

Presso l’Auditorium Ducati a Borgo Panigale, la casa italiana di moto ha presentato la nuova Ducati GP18, ossia la sue ruote che disputerà il prossimo campionato Mondiale di MotoGP. A fare gli onori di casa c’è stato l’amministratore delegato di Ducati, Claudio Domenicali che dichiarato: “Il 2018 è anno pieno di aspettative, specie dopo quanto visto nel 2017”.

“Siamo pronti perché abbiamo due piloti straordinari. Dovi ha fatto delle gare in cui ha dimostrato di avere un talento cristallino – ha continuato Domenicali – Lorenzo è stato veloce alla fine della stagione e si è adattato alla moto. Siamo pronti perché abbiamo una struttura capace, guidata da Gigi Dall’Igna, che però vi dirà molto poco. Abbiamo alle spalle un’azienda che cresce: siamo pronti per un grande Mondiale”.

Subito dopo è toccato all’ing. Gigi Dall’Igna, team principal Ducati che ha affermato: “Il 2017 ci ha fatto emozionare tantissimo. Devo ringraziare tutto per una stagione così. Ci sono poche piste ormai che ci mettono in difficoltà, anche se esistono. E’ da lì che dobbiamo ripartire, avere idee per superare le difficoltà e migliorare la moto”. Su Lorenzo e Dovizioso: “Dovizioso è stato fantastico, con un lavoro cominciato nel 2016. Lorenzo ha fatto un grande finale di stagione: non è arrivata la vittoria, ma è solo questione di tempo”.

La parola è poi passata Michele Tardozzi, attuale team manager Ducati che ha dichiarato: “Abbiamo due campioni che si giocheranno il Mondiale alla pari. Sono due persone stupende, imparano l’uno dall’altro. Abbiamo un mix perfetto. Si rispettano e questo ci agevola il lavoro. Ognuno pensa a battere l’altro, ma siamo un gruppo coeso che lavora per Ducati”.

Nuova Ducati GP18, le parole di Pirro, Dovizioso e Lorenzo

Prima di svelare i veli sulla nuova moto, anche Michele Pirro collaudatore Ducati, ha espresso le sue sensazioni: “Sono contento, è il sesto anno di fila. Ho condiviso con tutti i tifosi grandi successi. Ce l’abbiamo messa tutta, ora è il momento di confermarci a grandi livelli. L’obiettivo è confermarmi insieme a Dovi e Jorge grazie anche alle wild card che mi verranno concesse a Mugello, Misano e Valencia”. 

E’ stato poi il momento della moto, con i due piloti Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo che hanno tolto i veli sulla nuova Ducati Desmosedici GP18. Il vice campione del mondo ha affermato: “Moto bellissima, questa è qualcosa di più delle altre. L’aggiunta del grigio le dà più aggressività. Vogliamo migliorare la stagione scorsa, che è stata fantastica”. Dopo è toccato al pilota spagnolo che ha dichiarato: “Bella moto, la scorsa stagione è stata difficile. Un messaggio ai tifosi? Semplice, vogliamo farvi divertire tanto nel 2018”.

A chiudere l’evento, prima di annunciare che dal 20 al 22 luglio ci sarà il World Ducati Week a Misano e che la nuova moto girerà a Sepang per i test ufficiali della MotoGP, ha parlato di nuovo l’amministratore Claudio Domenicali che ha dichiarato: “Mi piacciono molto le moto che vincono. Dall’Igna ha detto che sta lavorando sulla ciclistica e ha messo anche un paio di cavalli. Lo scorso anno era forse la miglior moto del lotto: se eliminiamo i punti di debolezza del 2017, che ci hanno impedito di andare a podio in qualche gara, allora potremo dire la nostra”


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: