MotoGP: Marquez re della Germania e del mondiale

Pubblicato il: 8 Luglio 2019

Il pilota spagnolo vince per la decima volta consecutiva sul circuito del Sachsenring e allunga a +58 nel mondiale piloti.

Ogni anno la stessa storia: Marc Marquez è uno squalo in Germania e vince per la decima volta consecutiva sul circuito del Sachsenring. Dietro di lui un ritrovato Maverick Viñales e Cal Crutchlow, che ha provato fino all’ultimo a dar fastidio al pilota della Yamaha. Quarto e quinto posto per le due Ducati, Danilo Petrucci e Andrea Dovizioso, mentre Valentino Rossi ha concluso ottavo.

Rins e Quartararo, delusione per entrambi.

Il Gran Premio si potrebbe riassumere così: Marquez che arriva a braccia conserte sul traguardo. Il Sachsenring è roba sua, gli altri lottano sempre dal secondo posto in giù. Uno dei pochi che ha provato a fermare il suo dominio è stato Viñales, che ha finalmente trovato una moto competitiva: “Sono contento, abbiamo lavorato bene nel weekend, sono grato al team che si è impegnato a fondo, avevo un bel feeling”. Un altro che ha dato filo da torcere a Marquez è stato Fabio Quartararo, che purtroppo è caduto al secondo giro. Ennesima scivolata anche per Alex Rins, che secondo in solitaria ha cercato di spingere e si è ritrovato sulla ghiaia.

Marquez ha vinto in Germania per la prima volta con la 125 nel 2010, e da lì è iniziato un dominio lungo 10 anni. Da quando è in MotoGP, il circuito del Sachsenring è diventata casa sua, nessuno è mai riuscito a dargli neanche lontanamente fastidio. Con questa vittoria lo spagnolo è andato a +58 in classifica mondiale davanti a Dovizioso, seguito immediatamente da Petrucci. Staccati di una trentina di punti troviamo Rins, Viñales e Rossi.


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: