Moto2 e Moto3: gli pneumatici colorati saranno protagonisti per tutta la stagione

Dunlop propone le gomme con le spalle colorate, molto simili alle Pirelli di Formula 1.

Ormai ci siamo abituati a vederli in Formula 1, ma ora saranno una costante anche nei campionati di Moto2 e Moto3. Stiamo parlando degli pneumatici colorati, novità piuttosto vistosa di questo ultimo anno nelle corse.

La Pirelli ha introdotto le gomme con le spalle colorate da questa stagione e ora anche Dunlop ha deciso di portare avanti, fino al termine del campionato mondiale, la novità. Sulle due ruote li abbiamo visti per la prima volta a Jerez mentre solo al GP Francia è arrivata una versione definitiva. Oggi Dunlop offre una gamma di 7 mescole per la Moto2 e di 3 mescole per la Moto3. I piloti possono dunque scegliere in autonomia che tipo di pneumatico utilizzare, per cercare di trovare il giusto mix che riesca a potenziare le loro performance sul circuito in questione.

Un’ampia scelta da ponderare molto attentamente in base anche alle condizioni atmosferiche e alle caratteristiche di guida del pilota. “Abbiamo recepito i feedback dei fan, che chiedevano la possibilità di identificare la scelta di pneumatici effettuata da ogni pilota, introducendo la gamma di colori identificativi sul fianco degli pneumatici. Molte gare di Moto2 e Moto3 sono state vinte anche grazie a una scelta intelligente delle mescole tra quelle offerte da Dunlop” ha affermato James Bailey, Motorsport Communications Director di Dunlop,I fianchi colorati di ogni pneumatico aiuteranno spettatori, commentatori e operatori della stampa a capire come team e pilota impostano la strategia di gara” ha concluso.

Per la Moto2 vi sono dunque la Supersoft (senza colore), la Soft (verde fluo), la Medium 2 (di colore argento, disponibile solo per l’anteriore), la Medium 3 (giallo fluo), la Hard (bianco fluo), la Gard S1 (senza colore) e la Hard S2 (grigio). Nella Moto3 invece vi sono le mescole Soft (giallo e nero), la Medium (argento) e la Hard (giallo fluo).


Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

TAG: