Formula Uno, si è spento Charlie Whiting

Pubblicato il: 14 Marzo 2019

È morto Charlie Whiting, Race Director F1. Questa la brutta notizia che ha scosso il mondo della Formula Uno che si appresta ad iniziare la nuova stagione.

Morto Charlie Whiting, la carriera del Race Director

Proprio a Melbourne, sede della gara inaugurale, Whiting si è spento all’età di 66 anni. Il Race Director si è spento a seguito di un’embolia polmonare. Ha iniziato la sua carriera in F1 nel 1977 lavorando nel team Hesketh, poi negli anni ’80 con la Brabham.

È stato parte integrante dell’organizzazione del campionato da quando è entrato a far parte della Federazione nel 1988 ed è stato direttore di gara dal 1997.

Morto Charlie Whiting, il ricordo di Todt e Ross Brawn

“È con immensa tristezza che ho saputo della morte improvvisa di Charlie. Lo conoscevo da molti anni ed è stato un grande direttore di gara, una figura centrale e inimitabile della Formula 1 e che ha incarnato l’etica e lo spirito di questo fantastico sport. La Formula 1 ha perso un amico e un ambasciatore carismatico. I miei pensieri, quelli della FIA e di tutti i protagonisti del Mondiale vanno dalla sua famiglia”, le parole del presidente della FIA, Jean Todt.

 

Anche Ross Brawn, Managing Director F1,hha voluto ricordare Whiting: “Conoscevo Charlie da quando ho cominciato la mia carriera qui. Abbiamo lavorato insieme, siamo diventati amici e abbiamo passato tanto tempo insieme a gareggiare in tutto il mondo. Una grande tristezza quando ho appreso la tragica notizia: sono devastato, è una grande perdita non solo per me ma anche per l’intera famiglia della Formula 1, della FIA e dell Motorsport. Il mio pensiero alla sua famiglia”.


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email