Mercedes Classe S restyling, arriva la riprogettazione dell’ammiraglia

Nel prossimo Salone di Shanghai, la casa automobilistica tedesca presenta la nuova Mercedes Classe S restyling con nuove motorizzazioni e non solo

Al Salone dell’auto di Shanghai ci sarà anche la Mercedes Classe S restyling, ovvero l’ammiraglia della Mercedes-Benz che ritorna con un nuovo stile, ma soprattutto con nuovi motori e dei nuovi sistemi per l’assistenza alla guida per il conducente.

Anche se si stratta di un prodotto premium della casa automobilistica tedesca, la Mercedes Classe S dal 2013 sino ad oggi ha superato le 300mila consegne. Numeri che fanno presagire che anche il restyling della Classe S sarà un successo

Mercedes Classe S restyling: confort e intrattenimento

Tra le prime immagini rilasciate dalla Mercedes-Benz, si notano subito la riprogettazione dei gruppi ottici che ora propongono delle nuove luci diurne a Led, ma che grazie ai paraurti trasformano l’immagine della Classe S. Prese d’aria grandi e aggressive sono presenti sul frontale anteriore, mentre dietro a catturare l’occhio sono gli scarichi più grandi rispetto al passato.

Novità anche all’interno dell’abitacolo con nuovi interni e una nuova strumentazione: doppio display digitale presente all’interno di un unico cristallo. Nuove bocchette di aerazione, elementi al volante e una completa interfaccia dell’infotainment.

Con il pacchetto Intelligent Drive c’è la guida autonoma per il conducente con dispositivi davvero efficienti. Active steer assist, Car-to-X, lettura dei segnali stradali, sistema che in caso di malore del conducente la vettura si posizione sulla corsia d’emergenza sino a fermarsi e avvertire i soccorsi e Remote parking assist direttamente dallo smartphone completano il pacchetto di confort per gli utenti.

Questo pacchetto però raggiunge il top grazie alla possibilità di personalizzazione degli utenti dell’atmosfera a bordo da parte dell’utente: grazie ai programmi Freschezza, Calore, Vitalità, Piacere, Benessere e Training, della durata di 10 minuti, verranno attivati all’interno della Mercedes Classe S restyling musica di sottofondo, massaggio e la climatizzazione dei sedili, insieme alla profumazione dell’aria ed una illuminazione diffusa per eliminare lo stress.

Mercedes Classe S restyling: nuovi motori per l’ammiraglia

La Mercedes Classe S restyling sarà dotata di un nuovo motore da 6 cilindri 3.0 modulari sia a benzina che diesel. Per quanto riguarda le versioni gasolio abbiamo il motore S 350 d 4MATIC da 286 CV di potenza e una coppia 600 Nm e un motore S 400 d 4MATIC da 340 CV di potenza con una coppia di 700 Nm.

Occhio anche il motore V8 da 4.0 litri biturbo S 560 4MATIC con possibilità di disattivare i sei cilindri, con 469 Cavalli di potenza e una coppia da 700 Nm che consuma, secondo i dati dichiarati dalla casa, 8,5 litri per 100 km con un emissione di 195g/km di CO2. Riguardo i motori a benzina non si hanno ancora informazioni. Novità anche per quanto riguarda il motorino d’avviamento con un alternatore integrato di 48 Volt, e un boost elettrico eZV.

Mercedes che accontenta anche i clienti che amano la guida sportiva, con la motorizzazione Mercedes-AMG S 63 4Matic+ con un motore V8 4.0 biturbo da 612 CV, trazione integrale e cambio automatico speedshift MCT AMG. A questo si afficanca il motore S 65 V12 da 630 CV di potenza e una coppia di 1.000 Nm ma con trazione posteriore con cambio automatico a sette rapporti. Il motore V8 raggiunge in 3,5 secondi i 100 km/h.


Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

TAG:

Commenta

Commenta l'articolo.

avatar

wpDiscuz