Mercedes CLA 2019: la nuova versione presentata in anteprima al CES

Pubblicato il: 9 Gennaio 2019

La coupé 4 porte da 221 cavalli ha il compito di sfidare sul mercato la Bmw Serie 2 e l’Audi A3.

Ecco a voi la nuova versione della Mercedes CLA. Presentata in esclusiva al CES di Las Vegas, la nuova coupé 4 porte tedesca si aggiorna in tutto e per tutto. Tra le novità più interessanti troviamo il sistema MBUX (Mercedes Benz User Experience) su uno schermo touchscreen da 7 pollici. Esso è stato dotato di un’assistente personale che saprà riconoscere i gesti del conducente.

Costruita sulle piattaforme della Classe A la nuova Mercedes CLA 2019 è più grande rispetto alla sorella minore. Le forme in realtà ricordano molto la CLS e sono in pieno stile Mercedes. Cofano allungato, coda corta e fiancate estese in stile coupé. Gli interni beneficiano di maggiore spazio, ridotta invece a 460 l la capienza del bagagliaio.

Sotto il cofano brilla un 2.0 4 cilindri turbo da 221 cavalli che lavorerà insieme al cambio a sette marce. La velocità massima è limitata elettronicamente a 210 km/h mentre Mercedes non ha ancora rivelato le prestazioni per lo scatto da 0 a 100 km/h.

La nuova Mercedes CLA avrà la trazione anteriore. Si tratta di una grande novità visto che solitamente le vetture tedesche possiedono tutte la trazione posteriore. In ogni caso il sistema “4Matic” a quattro ruote motrici sarà disponibile come optional.

Con la prima CLA abbiamo avuto un enorme successo di vendite con circa 750mila esemplari consegnati, creando un segmento totalmente nuovo con una coupé a quattro porte” ha affermato Britta Seeger, direttrice vendite e marketing del brand. “La nuova edizione della CLA è stata sviluppata ulteriormente in modo intelligente ed è ancora più sportiva rispetto all’auto che l’ha preceduta”.

Le vendite della nuova Mercedes partiranno da maggio 2019. L’auto sarà disponibile anche con motori diesel e benzina meno potenti rispetto al 2.0 turbo. Il compito della nuova CLA sarà quello di competere sul mercato con la Bmw Serie 2, l’Audi A3 e la RS3. Ancora nessuna notizia riguardo i prezzi di listino.

 


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: