Mercedes-AMG G 63, arriva la nuova generazione del fuoristrada

Pubblicato il: 23 febbraio 2018

Si rinnova la Mercedes-AMG G 63: oltre alle sue qualità da off road, il top di gamma della Classe G mostra anche molte qualità da supercar

Qualità da fuoristrada, ma con molta più tecnologia e quel pizzico di sportività in più. Queste le sostanziali qualità della Mercedes-AMG G 63, quel Geländewagen (SUV in tedesco) che nelle nuova generazione sotto le cure della factory di Affalterbach, diventa ancora più affascinante e potente senza dimenticare le sue origini. Questo è quanto affermato anche da Tobias Moers, presidente del Consiglio di amministrazione di Mercedes-AMG“La nuova AMG G 63 introduce in un formato inedito la Driving Performance all’interno del segmento dei fuoristrada purosangue”.

“La G 63 è una vettura “cult” per i nostri clienti e i nostri fan, quindi abbiamo ritenuto importante ricollegarla al suo carattere originario. Il V8 biturbo da 4,0 litri, la dinamica di marcia ottenuta e l’agilità, unitamente alle qualità fuoristradistiche, hanno consentito alla vettura di raggiungere una nuova dimensione dal punto di vista tecnico. E questo vale per l’intera serie G, con tutta l’esperienza di Mercedes-AMG nello sviluppo dell’autotelaio e del motore V8” ha concluso Moers.

Mercedes-AMG G 63, motore da prestazioni super

Il fuoristrada tedesco come detto si rinnova, soprattutto sul lato estetico. La nuova versione, che sarà presente al prossimo Salone di Ginevra, mostra delle linee molto più morbide e arrotondate rispetto a quelle spigolose del precedente modello. Cambia anche il motore che passa dal V8 biturbo AMG da 4,0 litri che prende il posto del V8 biturbo da 5,5 litri. Nonostante un downsizing, questo nuovo V8 riesce a sviluppare ben 585 Cv ed un coppia monstre di 850 Nm. Numeri che permettono al grande fuoristrada – ben 2.485 kg di peso a secco – di ottenere un accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 4,5 secondi sino a raggiungere una velocità massima – che viene limitata da un sistema elettronico – di 220 km/h, che arriva grazie al pacchetto AMG Driver’s Package a 240 km/h.

Con la tecnologia AMG Cylinder Management, studiata dal gruppo tedesco che permette di  disattiva dei cilindri due, tre, cinque e otto, nel caso in cui non si vuole tutta la potenza possibile, nonostante la sua stazza il fuoristrada ha consumi davvero bassi. Il potente motore V8 si lega al cambio automatico con 9 rapporti Speedshift TCT AMG – quest’ultimo di serie – che è dotato della funzione di doppietta automatica in caso di selezione delle modalità di guida Sport e Sport+, e si collega bene alla trazione integrale 4Matic Performance AMG: quest’ultima ripartisce la coppia verso l’asse posteriore (40:60), oltre a  tre bloccaggi dei differenziali.

Mercedes-AMG G 63, tanta tecnologia sul fuoristrada

Tra i sistemi di serie c’è anche quello che riguarda l’assetto della vettura, il Ride Control AMG che permette la regolazione adattiva dell’ammortizzazione in modo elettronico e automatico, scelta direttamente dal guidatore attraverso l’utilizzo dell’interruttore che offre la possibilità di scegliere tra 3 mappature degli ammortizzatori: Comfort, Sport e Sport+. Installato per la prima volta lo sterzo parametrico elettromeccanico con il sistema Dynamic Select: questo consente di scegliere tra cinque programmi di marcia stradali – Slippery, Comfort, Sport, Sport+ e Individual – insieme a tre programmi offroad (Sand, Trail e Rock).

Probabile la scelta di dotare l’off-road con cerchi da 20” sul quale sono pronti ad essere installati degli pneumatici Hankook nella misura unica 275/50 R20, pronti ad essere sostituiti da altri marchi ad alte prestazioni sia per le gomme anteriori che posteriori. Tanta tecnologia anche riguardo l assistenza alla guida e il ricco pacchetto di infotainment: presente infatti un display widescreen di 12,3” di ultimissima generazione. Oltre alla serie base, sarà disponibile in occasione del lancio la serie speciale Edition 1, mentre sarà possibile scegliere tra 3 diversi pacchetti di personalizzazione: Sport, Premium e Premium Plus.


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: