Mazda 2, addio ai motori diesel: aggiornati i propulsori benzina

Pubblicato il: 11 luglio 2018

Visto l’arrivo delle nuove normative Euro 6-Temp sulla Mazda 2 2018 non ci sarà più diesel: arriva il motore benzina 1.5 che si aggiorna e arriva nelle versioni da 75, 90 o 105 CV.

Da luglio 2018 arriva in vendita nel nostro Paese la versione aggiornata della Mazda 2, l’utilitaria a cinque porte lunga 406 cm rivale di Ford Fiesta, Renault Clio e Volkswagen Polo. La Mazda 2 2018 non cambia all’esterno, dove spiccano la mascherina a forma di diamante e la nervatura a onda sulla fiancata.

riceve un motore aggiornato secondo la normativa ani-inquinamento Euro 6d-Temp, che entra in vigore a settembre 2019 e prevede una nuova procedura di omologazione denominata WLTP è il benzina a quattro cilindri 1.5 Skyactive-G, nelle versioni da 75, 90 o 105 CV. Per tutte è di serie il cambio manuale a 5 o 6 rapporti, ma per quella da 90 CV è disponibile a richiesta l’automatico a 6 marce.

Mazda 2 2018, addio al diesel: spazio ai nuovi motori benzina

Nel listino della Mazda 2 2018 non c’è più il diesel 1.5 Skyactive-D, eliminato nel solco di una tendenza già in atto fra i costruttori di auto piccole: anche la Skoda, per esempio, ha scelto di fermare le vendite del 1.4 TDI in occasione dell’aggiornamento della Fabia.

Ciò in seguito ai costi di sviluppo più elevati e al calo delle vendite registrato in tutta Europa, dove le immatricolazioni di auto a gasolio sono diminuite del 17% nel periodo gennaio-marzo 2018 rispetto allo stesso dell’anno prima. In questo trimestre le vendite di modelli a benzina sono cresciute di quasi il 15%.

Mazda 2 2018, novità e tante nuove dotazioni per la vettura

La Mazda 2 in vendita da luglio 2018 riceve inoltre una serie di miglioramenti alla dotazione, ora più ricca scegliendo l’allestimento di terzo livello Exceed ed i pacchetti Comfort e Leather. Nel primo caso sono compresi nel prezzo anche la videocamera posteriore di parcheggio e il sistema di ingresso a bordo senza chiave, oltre agli equipaggiamenti già di serie sul vecchio modello.

Tra questi spiccano i fari anteriori a led, il “clima” automatico, la frenata automatica d’emergenza, le ruote di 16” e l’accensione automatica di fari e tergicristalli. Del Comfort Pack faranno parte anche i vetri oscurati, in aggiunta alle ruote di 15” e ai sensori di prossimità, mentre il Leather Pack comprende nuove ruote di 16” e rivestimenti in pelle nera o bianca. Per i cerchi da 15” vi è la possibilità di installare gomme nella misura 185/55 R15 sia per anteriore che posteriore come gli pneumatici Superia.


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: