Moto GP, Biaggi su Rossi: “Valentino ha tutta la mia ammirazione”

Pubblicato il: 18 Aprile 2019

Max Biaggi su Valentino Rossi sembra aver cambiato idea. Dopo anni in cui in pista se ne sono date di santa ragione e ci hanno fatto divertire tantissimo, oggi qualcosa sembra essere cambiato.

Max Biaggi su Valentino Rossi, il romano tende la mano al Dottore

Valentino Rossi e Max Biaggi per qualche anno in MotoGP hanno messo in mostra quello che è il motociclismo. Entrambi rappresentanti dell’Italia nel mondo delle due ruote, con numerosi avversari che hanno guardare ed imparare. La sfida tra i due creò una spaccatura nella nazione tra chi tifava per l’uno e chi per l’altro.

Max Biaggi in un’intervista rilasciata ai microfoni di “AS”, tende la mano al suo vecchio rivale di sempre: “Quello che ha fatto è bello, lui è coraggioso. Non bisogna dimenticare che siamo solo alla terza gara, ma è bello vedere che può ancora combattere. Bisognerà capire se può lottare per il titolo quando il campionato prenderà forma durante la stagione. La partenza è buona, ma lo era anche l’anno scorso. Si può dire che ha la mia ammirazione per quello che ha fatto“.

Max Biaggi su Valentino Rossi e non solo: le parole del centauro romano

Il pilota romano ex Yamaha e Honda ha poi aggiunto: “Le moto che guidavo io erano molto complicate. Le quattro tempi sono molto più facili grazie alla loro elettronica. Prima due o tre piloti guidavano velocemente, ora dieci. Questo rende le gare più belle e il livello più alto“.

Chiusura dedicata alla caduta di Marc Marquez: “Uno zero può capitare, ma quando questo zero arriva mentre sei primo è più complicato da digerire. Tuttavia Marc sa che può capitare e per quanto mi riguarda resta ancora il favorito”. Queste le parole del rider romano che nella giornata di domenica è riuscito a conquistare la prima vittoria con il suo team grazie a Canet.


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: