Maserati Ghibli 2021: arriva l’ibrido mild sul gioiello del Tridente

Pubblicato il: 16 Luglio 2020

Il marchio del Tridente modenese si muove verso l’elettrificazione per arrivare prima o poi ad un 100% elettrico.

La prima novità e anche la più importante riguarda appunto il motore: 4 cilindri 2.0 turbo benzina da 330 CV con compressore elettrico. Prima Maserati elettrificata della storia con il mild hybrid da 48Volt. Questo ha ridotto rispetto al diesel i livelli di CO2 e dall’altro si è lavorato per ottenere la potenza specifica più alta possibile nella categoria dei motori elettrificati.

Cosa garantisce questo equipaggiamento? Lo 0 – 100km/h in 5,7 secondi, turbo  mono-scroll con e-Booster, velocità massima a 255km/h, un consumo di 8,5 – 9,6 L/100km.

Dal punto di vista estetico, la Maserati Ghibli model year 2021 che sarà prodotta a Grugliasco, si riconosce per una nuova calandra a setti verticali, con elementi a forma di diapason. Quindi, per farla breve, il mild hybrid non cambierà la musicalità del motore.

Scendendo più in basso spiccano le pinze dei freni in blu che danno un tocco originale al cerchio su pneumatici 235/50 R18. Novità anche per ciò che riguarda i fanali posteriori, con una firma luminosa che richiama indubbiamente la Maserati Alfieri.

L’aggiornamento della tecnologia di bordo della Ghibli MY 2021 ha alla base il sistema Android Automotive. Sono stati implementati più protocolli di comunicazione (GPS, GSM, cloud based e back end), le app dell’infotainment sono state progettate per poter essere tranquillamente funzionanti anche su smartphone e tablet e sono previsti gli aggiornamenti OTA (Over The Air) per introdurre novità sul software di intrattenimento e manutenzione dell’auto. Gli schermi sono diventati più grandi, oltre 8 pollici e più di 10 pollici.

Per vedere una galleria completa potete gustare la Maserati Ghibli 2021 direttamente sul sito Maserati.

Cosa ne pensate di questo passo verso l’elettrificazione compiuto da Maserati?


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: