Lynk & Co 03: una berlina sportiveggiante tutta da scoprire

Pubblicato il: 3 settembre 2018

La Lynk & Co 03, sviluppata insieme alla Volvo e destinata al mercato globale, verrà presentata in Cina il prossimo mese di ottobre

Al prossimo Motor Show di Chengdu, che si terrà in Cina, ci sarà tra vari marchi anche la Lynk & Co. Il marchio del gruppo Geely, che detiene Volvo, che a sua volta possiede il 30% della Lynk & Co,  renderà noto la berlina Lynk & Co 03. Si tratta del terzo modello del marchio dopo che arriva dopo i due SUV Lynk & Co 01 e Lynk & Co 02. La Lynk & Co 03 invece è una berlina a tre volumi, con il suo look sportiveggiante. Darà filo da torcere anche ai suoi rivali, soprattutto quelli del mercato europeo.

Del resto la stessa Lynk & Co, che ha la sua sede principale in Svezia, ha precisato che la progettazione e l’ingegnerizzazione del modello sono avvenute, a Goteborg, a opera di un team internazionale di tecnici e l’impostazione della vettura può essere definita di tipo europeo. Del resto la Lynk & Co vuole essere un marchio con due anime. Ha sia un’anima cinese, ovviamente, e una europea, come testimonia anche la produzione che ha sede in stabilimenti in Cina e in Europa (nell’impianto che la Volvo ha in Belgio)

Lynk & Co 03, per l’Europa proposta la versione ibrida

Inoltre la berlina Lynk & Co 03 è realizzata sulla base della piattaforma Compact Modular Architecture (CMA), la stessa che la Volvo usa per la XC40. La Lynk & Co 03 ha una linea generale pulita anche se poi non mancano i dettagli elaborati, come nelle fiancate, solcate da profondi motivi longitudinali. Nel frontale si fa notare la fascia paraurti in tinta con la carrozzeria che appare spingersi in avanti e che ai lati ospita delle importanti prese d’aria, esteticamente ben riuscite. Una vettura che si poggia su cerchi da 18” sul quale si possono montare delle ruote nella misura 235/55 R18 sia anteriore che posteriore: tra queste spiccano gli pneumatici Imperial.

Originale è la soluzione della griglia sopra il paraurti: la sua forma non si limita come di consueto alla parte centrale ma si spinge sino alle estremità del “muso”, inglobando degli elementi d’illuminazione. Dietro la Lynk & Co si fa distingue per l’immagine dei gruppi ottici, dalla forma composita e ancora più elaborati con il disegno degli elementi luminosi. Per la Lynk & Co 03 la casa ha annunciato “varie opzioni di motore”, tra cui anche una ibrida plug-in con una autonomia in modalità elettrica pari a 40 km. Il motore termico sarà il 3 cilindri 1.5 turbo sviluppato dalla Volvo.Proprio la versione ibrida dovrebbe essere la quella proposta in Europa.

estivi
C
C
71 dB
Recensioni
6 Recensioni 4.2
64,98
Consegna 48/72 ore
Iva, Spedizione e PFU inclusi


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: