Lexus UX, il nuovo crossover compatto presentato al Salone di Ginevra

Pubblicato il: 9 marzo 2018

Alla kermesse svizzera, il marchio premium di Toyota ha svelato in anteprima la nuova Lexus UX: il nuovo crossover compatto

Anteprima mondiale per la Lexus, che al Salone di Ginevra ha presentato il suo primo crossover compatto. Si tratta del nuovo Lexus UX, che nasce con il compito di avere di aprire per il marchio premium, un segmento di mercato che è ormai sempre più richiesto dal grande pubblico. L’obiettivo di questo inedito UX, sarà quello di raddoppiare i volumi di vendita di Lexus in Italia. Il nuovo modello che verrà commercializzato nel 2019, per riuscire nel suo obiettivo si affiderà, come annunciato dalla casa a “proverbiali caratteristiche del brand: un design audace, straordinaria maestria artigianale, una performance esaltante e tecnologie all’avanguardia”.

Linee fluide e molto accattivanti, quelle del Lexus UX che è stato presentato al Salone di Ginevra. Il crossover compatto mostra dei tagli netti e molto più decisi su ogni superficie e parte del corpo vettura. Davvero voluminosi i passaruota anteriori e posteriori oltre all’immancabile griglia a clessidra che risultano essere gli elementi stilistici dell’ultima arrivata. Lunga 4.495 mm, alta 1.520 mm e larga 1.840 mm, grazie al suo passo di 2.640 mm, assume delle dimensioni che garantiscono una certa spaziosità per tutti gli occupanti, oltre una manovrabilità ‘eccellente’ come afferma Lexus. Raggio di sterzata (5,2 metri) davvero largo che secondo la casa è ai vertici della categoria. Questa viene gestita da cerchi da 18”, sul quale vi consigliamo di montate degli pneumatici Bridgestone nella misura 225/50 R18 sia per l’anteriore che posteriore.

Lexus UX,  tecnologia di ultima generazione per il crossover

Per garantire un eccellente campo visivo, che si basa sul principio “Seat in Control” dove le funzioni della vettura girano intorno e sul controllo da parte del guidatore, i nuovi interni mostrano dei rivestimenti che si ispirano alla velinatura del washi, ossia la carta giapponese, tipica delle abitazioni del Sol Levante. Come per le case nipponiche anche per il crossover è stata realizzata seguendo la loro tradizionale tecnica: questa carta assicura all’abitacolo un senso di calore e di comfort. Novità anche dal lato tecnico per l’inedito crossover, che nasce sulla nuova piattaforma globale denominata GA-C: questo mostra un pianale inedito che assicura un alto grado di rigidità strutturale, e garantisce dei livelli di sicurezza, stabilità e dinamicità per il suo baricentro più basso della categoria.

In Italia, il nuovo Lexus UX che come detto sarà disponibile a partire nel 2019, si presenta con il sistema Self Charging Hybrid legato al motore da 178 CV abbinato sia ad una trazione anteriore o in alternativa al sistema E-Four. Sistema ibrido/elettrico di nuova generazione, per UX 250UH che ha un motore termico 2.0 4 cilindri collegato al cambio elettronico a variazione continua (E-CVT). Questo è alimentato dalla batteria a nichel-metallo idruro (NiMH) che è stata rivista nella struttura ed è stato collegato ad un sistema di raffreddamento più compatto che ne consente delle misure ridotte ed una sistemazione dietro alla seduta posteriore.


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: