Le 10 auto elettriche destinate a cambiare il mondo dell’automotive

Pubblicato il: 30 Ottobre 2018

All’inizio c’era solo la Tesla, ora tantissimi produttori investono sulla mobilità elettrica.

Il mondo dell’automobile sta lentamente cambiando forma e tra qualche anno sulle nostre strade ci saranno solo auto elettriche o “green”. Molti Paesi infatti si sono impegnati, entro il 2030 o 2040, a mettere fuori mercato tutte le auto con motore a scoppio per una rivoluzione che non ha precedenti. In sostanza tra circa 10 anni nei concessionari troveremo in vendita solo auto elettriche e le nostre care vecchie auto a benzina o diesel saranno fuorilegge, impossibilitate a circolare sulle strade.

Per far fronte a questo cambiamento epocale i produttori di auto si stanno aggiornando e investono sempre maggiori cifre sulla mobilità elettrica. E se in principio era solo la Tesla a farla da padrone ora invece il mercato sembra già molto più articolato e sono diversi i modelli e i prototipi che a breve entreranno in produzione invadendo i mercati di tutto il mondo.

Per renderci meglio conto della rivoluzione della mobilità elettrica ecco le 10 auto elettriche destinate a cambiare per sempre il mondo dell’automotive.

1. Tesla Model 3

Il marchio di Elon Musk è stato il primo in assoluto a investire enormi capitali sulla mobilità elettrica. Negli Stati Uniti Tesla ha venduto già migliaia di modelli ma è con la Model 3 che l’azienda ha pianificato di fare il salto di qualità. Si tratta infatti del primo modello elettrico accessibile al grande pubblico visto che il prezzo base è di 35mila dollari ma qualche tempo fa sono infuriate le polemiche in quanto con pochi semplici accessori il prezzo dell’auto lievita. Buona comunque anche l’autonomia, di 350 chilometri.

2. Audi Elaine

L’auto elettrica secondo Audi proviene dalla e-tron Sportback Concept: si tratta di una berlina di lungo passo che monta tre motori elettrici che insieme arrivano a 503 cavalli di potenza. Con 500 km di autonomia e la guida autonoma di livello 4 sembra già l’auto del futuro: la Elaine infatti è in grado di parcheggiare da sola e di guidare in autostrada in maniera autonoma.

3. Jaguar I-Pace

Anche i produttori di auto di lusso hanno virato sulla mobilità elettrica: Jaguar ad esempio propone un Suv “green” da 543 km di autonomia e 400 cavalli di potenza. Sarà presentato il prossimo marzo e avrà un costo di circa 80mila euro.

4. Nio Eve

Il marchio cinese lancia il concept Eve che arriverà sul mercato non prima del 2020. Si tratta di una supercar da oltre 1.000 cavalli di potenza ma finora non sono state rivelate le specifiche tecniche.

5. Citroen DS E-Tense

La casa francese punta forte sulla mobilità elettrica proponendo una sportiva a zero emissioni da 402 cavalli di potenza e 250 km/h di velocità massima. Con un telaio in monoscocca in fibra di carbonio l’auto possiede un’autonomia sui 350 km.

6. Fisker EMotion

Un’auto elettrica capace di ricaricarsi in appena 9 minuti: è questa la sfida lanciata dalla Fisker EMotion, un’auto di un’azienda che in passato ha avuto diversi problemi per rimanere sul mercato. Ora però con questo prototipo Fisker vuole rivoluzionare il panorama elettrico: 260 km/h di velocità massima, 650 km di autonomia e pre-ordini già disponibili. Prezzo non proprio per tutte le tasche: 130mila dollari.

7. Bentley 6e

Si tratta di un prototipo che vuole individuare nuove strategie per il futuro, una roadster da più di 400 km di autonomia dotata di trovate tecnologiche da film di fantascienza: pannelli Oled su vetro curvo, infotainment online e una serie di pulsanti sulla plancia che regolano praticamente ogni minimo dettaglio.

 

8. Varsovia

L’auto elettrica polacca è una limousine superlusso che presenta materiali di altissima qualità per un’autonomia totale di 800 chilometri. Non sono ancora note però le altre specifiche tecniche e soprattutto il prezzo.

 

9. Mercedes-Maybach Vision 6

La cabriolet elettrica tedesca è dotata di 4 motori elettrici per 750 cavalli di potenza totali in grado di spingere l’auto fino a 250 km/h. L’autonomia di 500 km si ottiene grazie a ricariche ultrarapide: con 5 minuti di corrente la Mercedes elettrica riesce a viaggiare per 100 km.

10. Mercedes EQ

La casa di produzione tedesca sta lavorando anche su un Suv elettrico compatto da 272 cavalli di potenza. Grazie a 10 minuti di ricarica si assicurano 100 km di autonomia mentre con la carica completa si arriva a 400 km.


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: