Lancia, il marchio si avvia a sparire: FCA chiude i siti web del brand italiano

Lancia fuori produzione, senza un piano di rilancio e senza futuro: una delle storiche case automobilistiche italiane si avvia a sparire

Una brutta notizia per gli amanti della Lancia. Infatti la Fiat Chrysler ha deciso di spegnere quel poco che restava di una delle più antiche case automobilistiche italiane: FCA ha chiuso ogni sito ufficiale della Lancia. Cliccando sul sito tedesco della Lancia, gli utenti del web potranno leggere un messaggio di ringraziamento per l’interesse verso i prodotti della casa italiana ed con i clienti che in caso di assistenza possono rivolgersi a Mopar.

Una notizia triste, un ulteriore passo che porta pian piano il sipario a calare per sempre, sullo storico marchio italiano, che da anni non vive e gode più di quella visibilità avuta un tempo. Dopo l’operazione rilancio con il re-brand Lancia-Chrysler, nulla più si è fatto per il marchio di auto italiane. L’idea e l’obiettivo di FCA, ovvero quello di puntare sul mercato americano – in particolare quello del Nord America – sviluppando e progettando dei SUV o Crossover, ha fatto si che la presenza del gruppo del marchio Lancia sia diventata per il gruppo Fiat-Chrysler, un ostacolo o meglio un peso nell’obiettivo di crescita fissato in questi anni da Marchionne.

Lancia fuori produzione: si avvia a sparire uno degli storici brand automobilistici italiani

A differenza dell’Alfa Romeo, apprezzata anche oltre il confine italiano, Lancia continua ad essere amata solo nel nostro paese. Questo mancato appeal del mercato estero verso il brand italiano e la sua mancata commercializzazione su mercati che non siano italiani o europei, ha portato FCA a decidere che Lancia sia la vittima sacrificale del gruppo, senza un piano di rilancio. Il brand quindi si appresta a morire. E’ tenuto in vita ancora con la produzione della Lancia Y. Ma cosa accadrà quando non saranno più prodotte le Y? Semplice, in quel momento ci sarà la morte definitiva di uno degli storici marchi italiani.

Si è deciso che a morire sarà una delle case automobilistiche più antiche del nostro paese, piena di storia e amata per alcuni suoi modelli anche all’estero. Un esempio? La Lancia Delta Integrale HF, diventata un mito per molti anche grazie ai suoi risultati raccolti nel mondo del rally. Un passato glorioso quello di Lancia, che non può davvero nulla contro il presente che fa capo ai nomi di Ram e Jeep, due marchi che saranno il futuro e la ripartenza di FCA. A 110 anni, compiuti lo scorso 27 novembre e festeggiati all’Milano AutoClassica si chiude quindi Lancia. Una sorte annunciata anche da Roberto Giolito, Head of Heritage EMEA di FCA, che durante l’evento milanese ha parlato dell’importanza del Heritage del marchio, ma ha di fatto chiuso le porte riguardo un rilancio o un futuro del marchio.


Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone