Lancia Delta Integrale: potrebbe tornare davvero sul mercato, ma c’è un MA

Pubblicato il: 5 Giugno 2020

La Lancia Delta Integrale è una vettura che ha fatto sognare un’intera generazione e anche di più, ora potrebbe arrivare la svolta in tutti i sensi.

Quello che stiamo per raccontarvi per molti potrebbe essere un vero e proprio sacrilegio motoristico. Lancia Delta Integrale elettrica. Quanto suona male questa combinazione di parole?

Il progetto è della GC Kompetition, azienda francese che con un kit andrà a trasformare alcune auto storiche in elettriche, per poterle farle girare e quindi non far parcheggiare modelli che, causa norme anti inquinamento, potrebbero finire in garage e diventare solo modelli da collezione.

La Delta Integrale sarà la prima vettura della serie E-Retrofit Premium, ma il Deltone resterà nella sua forma e design originale. Per ora mancano i dettagli tecnici, ma un motore elettrico farà molto probabilmente perdere di velocità, reattività e forse anche di emozioni.

Successivamente alla Lancia Delta arriveranno altri nomi importanti a prendere parte a questo progetto, come: Audi Quattro, Subaru Impreza WRC, Ford Escort RS1800, Toyota Celica Turbio e Mitsubishi Lancer Evolutiom.

La GCK Energy ha intenzioni serie con questo progetto di E-Retrofit. Lo farà, infatti, anche per promuovere le sue nuove e potenti stazioni di ricarica a energia solare, che conta di installare in tutta Europa negli anni a venire.

Come indicato nel lancio social del progetto, i pre ordini partiranno nel mese di Ottobre 2020.

Quanti di voi sono pronti ad acquistare il Deltone elettrico?


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: