Lamborghini Huracan STO: un bolide omologato per la strada

Pubblicato il: 25 Novembre 2020

Fortunatamente è stato scelto STO come nome identificativo, perché il codice sarebbe stato LP640-4 STO. Ispirata dalla corsa, ma omologata per la strada.

La Huracan STO al primo impatto si lascia notare per la sua cromatura, poi però è impossibile restare indifferenti dinanzi ai grandi alettoni al posteriore, splitter, minigonne e diffusori ma ad un occhio più attento possiamo notare dettagli come il paraurti più spartano della GT3 o le differenze per quanto riguarda prese d’aria e scarichi.

La Lamborghini Huracan STO è l’anello di congiunzione tra la pista e la strada, come fosse un pianeta a sé.

A spingere la STO troviamo il classico e massiccio V10 5.2 litri aspirato. Potenza e coppia massime sono rispettivamente di 640 CV e 565 Nm. Quest’ultimo valore è leggermente inferiore ai 600 Nm della Performante ma il rapporto peso-potenza rende vincitrice la più leggera Huracan STO.

Gli pneumatici sulle 245/35 R19 e sui 305/30 R19 fanno una splendida rima con i nuovi freni Brembo ancor più performanti (del resto era ovvio). Il tutto è condito con le impostazioni di guida per strada e due per la pista (asciutto e bagnato).

Un’auto da pista a tutti gli effetti vero?


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: