Lamborghini Huracán, prodotto l’esemplare numero 10.000

Pubblicato il: 16 marzo 2018

Storico traguardo per l’azienda di Sant’Agata Bolognese: nello stabilimento della casa del Toro è stata prodotta la Lamborghini Huracán numero 10.000

Lamborghini Huracán numero 10.000. Questo lo storico traguardo raggiunto dalla Lamborghini, che tra le mura del suo stabilimento di produzione a Sant’Agata Bolognese, ha festeggiato per la creazione dell’esemplare numero 10.000. Un numero raggiunto in soli quattro anni, per la V10 ddella casa del Toro che ha raccolto numerosi consensi di migliaia di appassionati in tutto il mondo: produzione destinata a crescere per la casa del Toro, portandola a raggiungere un traguardo davvero importante.

Si è chiuso un 2017 davvero da record per la Lamborghini facendo registrare dei volumi di vendita, mai visti prima: sono state prodotte e consegnate ai vari clienti ben 3.815 sportive, di cui solo 2.642 sono state delle Lamborghini Huracán. Con l’arrivo della Urus, ossia la prima Suv della casa del Toro, ma anche delle nuove versioni delle due posti, questo record sembra destinato ad essere infranto già in questo 2018, pronto a regalare un altro storico traguardo.

Lamborghini Huracán numero 10.000, la colorazione è il Verde Mantis

Lamborghini Huracán numero 10.000 che è stata ordinata da un cliente canadese. Quest’ultimo che ha voluto celebrare la vittoria della casa italiana alla 24 Ore di Daytona nel 2018, richiedendo il suo modello nella stessa tinta della Huracán GT3 numero 11 portata al successo da Mirko Bortolotti, Rik Breukers, Rolf Ineichen e Frank Perera: la coupé sarà quindi consegnata nella particolare colorazione Verde Mantis.

Essendo poi una versione Performante, alcune componenti della carrozzeria nella Forged Composite – ad esempio specchietti retrovisori, l’alettone posteriore oppure altre componenti aerodinamiche del frontale e della fiancata della supercat – presentano una finitura a contrasto. Con il suo peso di 1.382 kg, la vettura è spinta dal potente motore 5.2 litri aspirato capace di sviluppare ben 640 CV e 600 Nm di coppia massima capace di garantire performance più alte rispetto alla versione classica: scatto da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi sino a raggiungere 325 km/h di velocità massima. Potenza gestita da ruote, con cerchi in lega da 20”, sul quale vi consigliamo di montare, per ottenere una performance più alta, gli pneumatici Pirelli nella misura 245/30 R20 per l’anteriore, e nella misura 305/30 R20 per il posteriore.


Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

TAG: