Lamborghini Huracán EVO GT Celebration, la supercar per celebrare i successi USA

Pubblicato il: 19 Agosto 2019

Lamborghini Huracán EVO GT Celebration è la supercar della casa del Toro pensata per omaggiare i successi ottenuti a Daytona e Sebring.

Lamborghini Huracán EVO GT Celebration, si festeggiano le vittorie americane

Alla Monterey Car Week Lamborghini ha svelato la Huracan EVO GT Celebration. Si tratta di una supercar in serie limitata di 36 esemplari. Solo 36 esemplari di questa Huracan EVO GT Celebration che arriva dal numero ottenuto dalle doppie vittorie del 2018 e 2019.

Dove? Una alla 24 Ore di Daytona e alla 12 Ore di Sebring. Dalla somma di 24 e 12, ossia delle due famose gara endurance che si sono svolte nel territorio americano si ottiene appunto il numero 36. Ecco dato il numero delle vetture che la casa del Toro ha deciso di produrre per questa serie speciale.

Lamborghini Huracán EVO GT Celebration, livrea tutta sportiva

La livrea della Lamborghini Huracan EVO GT Celebration vede i colori del Grasser Racing Team. Si tratta del giusto mix del Verde Egeria e l’Arancio Aten. Su richiesta è però possibile optare per nove differenti combinazioni di colori tutte pensate dal team Lamborghini Ad Personam. Il lavoro è in collaborazione con il Centro Stile. I brancardi sono decorati con le targhette identificative Daytona 24 e Sebring 12.

Queste sono in omaggio ai successi nelle due gare di durata, mentre l’anima racing si esalta anche dalla presenza delle tabelle con il numero 11 usato in gara. Su richiesta è poi possibile applicare sul tetto della Lamborghini Huracan EVO GT Celebration il logo di Lamborghini Squadra Corse, cinto dalla bandiera italiana e da quella statunitense, oltre alle corone d’alloro celebrative delle doppiette poste sul fender posteriore sinistro.

Lamborghini Huracán EVO GT Celebration, occhio ai dettagli 

Oltre alla grafica specifica, la Lamborghini Huracan EVO GT Celebration presenta cerchi mono dado da 20 pollici abbinati a pinze freni colorate, mentre gli interni si caratterizzano per la presenza dei rivestimenti in Alcantara con cuciture a contrasto dello stesso colore della livrea. Sul montante lato guida è posizionata una targhetta in fibra di carbonio con l’indicazione progressiva del numero di produzione.

 

Circa i sedili è presente una targhetta esagonale con il logo della Casa del toro, le bandiere italiana e statunitense e gli allori celebrativi delle vittorie conquistate a Daytona e Sebring. Il motore adottato dalla Lamborghini Huracan EVO GT Celebration è lo stesso V10 utilizzato per la vettura d corsa. La versione speciale della supercar italiana sarà disponibile esclusivamente per il mercato nordamericano e le prime consegne sono previste a inizio 2020.


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: