Kia ProCeed: maggiore spirito sportiveggiante per la vettura

Pubblicato il: 4 ottobre 2018

Kia ProCeed 2019 che nasce sulla versione familiare, si presenta con maggiore spazio, ma punta anche sulla guida sportiva con i nuovi motori

La Kia ProCeed arriva sul mercato. Si tratta della seconda vettura famigliare realizzata da Kia sulla base della nuova Ceed. La ProCeed rispetto alla Sportswagon, risulta essere un po’ più tradizionalista, ma presenta alcune modifiche. Ovviamente cresce in lunghezza di soli 5 millimetri, ma in compenso presenta anche delle forme più filanti e personali. Linee che la rendono difatti un “shooting brake” della casa coreana. Se però negli anni ’60 con questo termine veniva usato per indicare tutte le vetture costruite in modo artigianale, dove veniva aggiunto una parte posteriore più squadrata, e completa di portellone, a delle grintose coupé di lusso.

Negli ultimi anni invece Mercedes ha ripreso un termine come “wagon sportiva”: esempio lampante sono le CLS e CLA Shooting Brake. Qualcosa del genere è accaduto anche alla ProCeed che artigianalmente ha un lunotto posteriore inclinato di ben 64,2° rispetto alla verticale. Questo però insieme ai fanali uniti fra loro, dei grossi scarichi nel posteriore ed il piccolissimo spoiler posto sempre nella parte posteriore, conferiscono alla ProCeed danno alla coda una personalità marcata, con un’area davvero unica e bella da vedere

Kia ProCeed 2019, maggiore spazio e tanto aiuto per la guida

Un posteriore unico che però non toglie spazio alla Kia ProCeed. La vettura asiatica infatti nonostante tutto riesce a conserva un bagagliaio molto capiente. Sono ben 594 i litri a disposizione con il divano in posizione d’uso. Situazione che sembra davvero adeguato a rispettare quelle che sono le esigenze di una famiglia. Con il pavimento, si riesce a creare un fondo piatto: nel caso in cui gli schienali posteriori vengono ribaltati, si ottiene una vantaggio per la praticità.

Sulla Kia ProCeed gli stilisti della casa coreana hanno mantenuto Il frontale e la larghezza della berlina, con la quale condivide la piattaforma a trazione anteriore, mentre l’altezza da terra e l’altezza complessiva del corpo vettura sono inferiori al modello che sostituisce (chiamato Ceed Sportswagon): nel primo caso è di 135 mm (-0,5 cm), nel secondo di 142,2 cm (-4,3 cm).

Kia ProCeed 2019, potenza grazie ai nuovi motori della vettura

La Kia ProCeed sarà ordinabile soltanto nei ricchi allestimenti GT Line e GT, dotati di cerchi maggiorati (di 17” o 18”) e dal look curato. Con l’assetto ribassato di -0,5 sui cerchi da 17” si possono montare delle gomme nella misura 225/45 R17 sia anteriore che posteriore: per questi vi consigliamo di scegliere pneumatici Bf Goodrich. A questo si associa anche il sistema utile ad affrontare le curve impegnative: il sistema “pinza” il freno della ruota interna puntando così a migliorare la trazione della vettura.

I motori Kia ProCeed 2019 che pulseranno sotto il cofano della vettura sono i turbo benzina 1.0 T-GDi che eroga 120 CV, quello benzina 1.4 T-GDi da 140 CV e 1.6 T-GDi da 204. L’alternativa porta a scegliere i turbodiesel 1.6 CRDi da 136 CV. Come optional della vettura è il cambio automatico con doppia frizione, mentre sulla vettura vi sono delle tecnologie di assistenza alla guida come ad esempio il mantenimento attivo della corsia e il cruise control adattativo: questo è capace di adeguare la velocità della propria vettura con quella che precede, fra 0 e 180 km/h.


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: