Kawasaki Ninja Tourer, arriva la versione per chi ama viaggiare

Kawasaki Ninja Tourer e Performance faranno parte della gamma del 2018, che vedrà anche il debutto della Z 650 Performance

Novità assoluta in casa Kawasaki Ninja, sia per la versione 650 che per la Z650. Non arriveranno solo differenti grafiche e colori inediti, già previsti per la gamma 2018, ma le due moto della Casa di Akashi arriveranno nei concessionari con le nuovissime configurazioni Tourer e Performance.

Riguardo la prima, che prevede delle borse laterali fatte in pelle morbida, è destinata tutti coloro che cercano una due ruote ad alte prestazioni, ma che sia anche adatta per viaggiare ed effettuare lunghe traversate. La seconda configurazione invece chiama a sé tutti coloro che amano la sportività.
Con la nuova Ninja 650 Tourer, che sarà una riproposizione di un modello con il quale la casa giapponese ha già riscosso un certo successo, si prevede l’aggiunta delle valigie laterali morbide.

Kawasaki Ninja Tourer e Performance: nuovi elementi e nuovi colori

Migliorato anche il parabrezza, che è maggiorato e che permette anche una miglior protezione dai flussi d’aria non solo ad elevate velocità, ma anche rispetto all’utilizzo turistico, delle nuove protezioni adesive sul serbatoio e uno slider sul paramotore. Secondo la casa si avrà una guida leggerezza e una versatilità di utilizzo.

Quello che invece contraddistingue la Ninja Z 650 Performance sono il parabrezza fumé, una protezione adesiva in gel per il serbatoio, un nuovo coprisella monoposto che sarà in tinta con la carena, ed uno scarico firmato Akrapovic. Come detto anche nuove colorazioni. Oltre al classico colore verde “Kawasaki” ci saranno anche gli inediti Metallic Matte Covert Green e Metallic Flat Spark Black, quello più vintage e ricercato, mentre la “piccola” della famiglia Z segue le sue sorelle maggiori, con l’esclusiva filosofia Sugomi che prevede elementi di avanzata ingegneria con uno stile aggressivo e alla moda.


Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

TAG: