Honda Africa Twin, ecco quali pneumatici montare

Honda Africa Twin

Pubblicato il: 25 agosto 2017

Quando una persona si mette alla ricerca della sua prima moto sono moltissime quelle che si trova davanti. Ma una delle moto più richieste è sicuramente l’Honda Africa Twin che viene prodotta addirittura dal 1988. Stiamo parlando di una moto con delle prestazioni davvero incredibili e soprattutto è una moto che offre delle prestazioni buone in tutti gli ambiti. E’ una moto che si adatta a tutti gli utilizzi. Va bene fuori strada, va bene in strada. Va bene diciamo ovunque.

Honda Africa Twin, stile e motori

Dal punto di vista estetico l’Honda Africa Twin è davvero molto “adventure”. Sembra una di quelle moto pronte per fare viaggi praticamente ovunque. La moto in generale è davvero molto alta e soprattutto molto comoda. I comandi sono davvero al punto giusto e lo spazio a bordo è davvero sufficiente per un viaggio fuori porta. Anche perché con questo tipo di moto c’è la possibilità di montare delle valigie sia laterali che il bauletto. Inoltre c’è anche un po’ di spazio sotto la sella, ma davvero c’entra ben poco quindi possiamo anche ometterlo. Ovviamente, come tutte le moto ha anche la possibilità di montare una borsa sulla sella del serbatoio.

Per quanto concerne i motori l’Honda Africa Twin nel corso della sua storia ha visto moltissimi “upgrade”. All’inizio la moto è stata presentata con un motore 650 di cilindrata con ben 2 carburatori che offriva delle prestazioni ottime. 65 cavalli con una potenza massima a 8000 giri. La versione successiva invece ha una potenza di 60 cavalli circa e la cilindrata è passata a 750 cc cubici. L’ultima versione anche invece ha addirittura una cilindrata di 1000 cm cubici con una potenza di ben 95 cavalli. In questo caso la potenza è davvero elevata e di fatto le prestazioni sono incredibili.

Il telaio di Honda Afr, qica Twin è davvero ben tarato. C’è la forcella posteriore che è possibile modificare in due posizioni. Questo da la possibilità di avere più o meno l’assetto giusto in tutte le posizioni senza alcun problema. Inoltre, in base agli pneumatici questa moto può avere diversi tipi di comportamenti. La guida di tutte le versioni  davvero ottima. Il motore è progressivo a tutti i giri e ha una progressione fino al limitatore davvero incredibile: sembra che vorrebbe andare ancora oltre. Anche la guida non male: c’è sempre da considerare che stiamo parlando di una moto un po’ più alta del solito. Diciamo che scendere in piega in curva, soprattutto perché pesa ben 200 kg, non è proprio il massimo. Nonostante tutto corre anche parecchio, l’ultimo modello arriva a oltre 200 km/h.

Honda Africa Twin, ecco quali pneumatici montare

A seconda dell’utilizzo dell’Honda Africa Twin bisognerà andare a scegliere anche il treno di pneumatici giusti. Ovviamente, a seconda dell’utilizzo che si va a fare del proprio mezzo. Se si ha bisogno di un mezzo da utilizzare solamente in città allora vanno bene anche dei classici pneumatici economici da città. Questi pneumatici sono chiamati city e sono chiamati così perché hanno una mescola particolare dei pneumatici che offrono davvero un ottimo comfort in città e soprattutto sui binari del tram. Ovviamente non stiamo parlando di pneumatici che hanno una buona tenuta di strada, ma è anche vero che nell’ultima versione di Honda Africa Twin c’è il controllo di trazione che aiuta e non poco.

Se invece avete bisogno di un mezzo sempre pronto per fare qualunque viaggio quando volete allora bisogna puntare su altro e ovviamente spendere un po’ di più. Noi vi consigliamo:

Pirelli P Zero

A-90/90 R21
P-150/80 R18

Yokohama

A-90/90 R21
P-150/80 R18


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: