Gomme invernali, quando montarle: meglio aspettare la prima nevicata?

Pneumatici invernali: ecco tutto quello che devi sapere su quando montarli.

L’inverno è ormai alle porte, le temperature stanno iniziando a calare e già sulle montagne sono arrivate le prime nevicate della stagione. Se il Codice della Strada dice che l’obbligo di pneumatici invernali o catene a bordo (salvo alcune eccezioni) scatta dal 15 novembre, in realtà è possibile montare le dotazioni invernali sin da un mese prima, ovvero il 15 ottobre. Quando allora è meglio montare le gomme termiche, prima o dopo? Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza.

È pensiero comune, meglio dire falso mito, che per montare le gomme invernali bisogna aspettare la prima nevicata, altrimenti il prodotto si usura. Questa poteva forse essere una buona ragione qualche anno fa, quando le mescole delle gomme erano completamente diverse da quelle attuali e il prodotto poteva iniziare a sfaldarsi.

Oggi questo assunto non è vero e gli pneumatici moderni sono ideali da utilizzare quando la temperatura dell’asfalto scende sotto gli 8° C. A queste temperature infatti le gomme estive non riescono ad avere buone prestazioni, con conseguente rischio per la sicurezza. Insomma non aspettate la prima nevicata per montare le dotazioni invernali.

Ad ottobre non è raro che la mattina presto e la sera (specialmente nelle zone appenniniche e alpine) la temperatura si abbassi notevolmente e l’asfalto diventi scivoloso e umido. Proprio per tale ragione sin dal 15 ottobre consigliamo di montare pneumatici da neve, per non incappare in sciocchi rischi.

Avere pneumatici invernali sin da subito permette alle lamelle del battistrada di rodarsi con l’asfalto, in modo che in caso di strada ghiacciata o innevata il grip risulti perfetto.

In ogni caso, quando la strada è scivolosa utilizzate sempre la massima prudenza.


Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

TAG: