Gomme estive con marchio M+S: vanno bene in inverno?

Pubblicato il: 3 ottobre 2016

Gomme invernali, estive o 4 stagioni?

Il 15 ottobre sarà di nuovo possibile montare le gomme invernali sulla propria auto. Secondo le ordinanze in vigore infatti queste si possono montare un mese prima dell’obbligo, che scatterà il 15 novembre.
Come ogni anno molti conducenti rimangono confusi riguardo i prodotti che possono essere utilizzati, quando e come. Inoltre le normative in fatto di pneumatici invernali non sono sempre chiare e precise, e questo genera ulteriori fraintendimenti. In questo post cercheremo di fare chiarezza sulle gomme invernali, soprattutto riguardo gli pneumatici M+S (mud & snow, fango e neve).
Come prima cosa da sapere gli pneumatici che hanno la dotazione M+S non sono esclusivamente gomme invernali. Esistono pneumatici 4 stagioni ed estivi, come gli Michelin CrossClimate+, che hanno la marchiatura M+S. Altresì è da aggiungere che tutti gli pneumatici invernali devono avere la dicitura M+S.
Tutte le gomme che hanno sul fianco il simbolo M+S hanno una serie di caratteristiche ma non sono progettate per una corretta trazione in ogni condizione invernale. I prodotti marchiati M+S estivi solitamente sono dotati di tasche multiple o fessure che si estendono verso il centro del battistrada, hanno scanalature perpendicolari con una larghezza trasversale minima di 1/16 di pollice, possiedono dei canali direzionali ad angolo tra 35 e 90 gradi e presentano un’area di vuoto di almeno il 25%. In altre parole le gomme M+S si identificano con dei prodotti che hanno solchi centrali e trasversali che servono per drenare acqua, fango e neve e che si vanno a differenziare dagli pneumatici estivi stradali tradizionali. Esse inoltre non hanno lamelle né mescole termiche, non devono affrontare test di alcun tipo su fondo bagnato, innevato e ghiacciato ed è criterio esclusivo del produttore inserire il simbolo M+S
Sul mercato esistono moltissimi prodotti M+S: tutti gli pneumatici invernali, buona parte dei 4 stagioni ed estivi come i Goodride SA07, gli Nexen Roadian HT, gli Hankook Dynapro HP2 RA33 e gli Michelin CrossClimate+, gomme estive uniche nel loro genere. Le CrossClimate+ sono una assoluta innovazione che arriverà sul mercato nel febbraio del prossimo anno e garantiscono ottime prestazioni sia in estate sia in inverno, nonostante siano “solo” gomme estive. Attenzione, uno pneumatico estivo col solo marchio M+S è uno pneumatico che funziona leggermente meglio su fondi sdrucciolevoli o bagnati. Il problema è che per legge viene inquadrato come fosse uno pneumatico invernale e quindi se si viene fermati dalle forze dell’ordine ogni sanzione sarebbe illegittima. Il problema sorge dal punto di vista della sicurezza in quanto in presenza di ghiaccio, neve o temperature basse questo tipo di pneumatici estivi M+S ha efficacia molto bassa.
Insomma se volete trascorrere inverni tranquilli acquistate gomme termiche o invernali che abbiano sia il simbolo M+S che il 3PMSF (il fiocco di neve all’interno della montagna con tre cime), e avrete le migliori prestazioni in assoluto. Se invece non vi trovate in condizioni estreme potreste optare anche per dei 4 stagioni, oppure per gli Michelin CrossClimate+. Sul nostro sito trovate tantissimi prodotti ai prezzi più concorrenziali di tutto il web.


Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

TAG: