Giulia, Giulietta e Stelvio si rifanno il look: ecco le versioni B-Tech

Pubblicato il: 10 settembre 2018

Tempo di novità in casa Alfa Romeo con una variante più tecnologica e ricca di stile, disponibile da metà settembre.

Le Alfa Romeo Giulia, Giulietta e Stelvio si aggiornano con la nuova versione B-Tech: si tratta di una variante che punta sullo stile e che porta in dote più tecnologia per le berline e il Suv della casa del Biscione e sarà disponibile da metà settembre in tutti i concessionari Alfa Romeo.

Per la Giulia e lo Stelvio la versione B-Tech presenta nuove trovate di design come ad esempio l’inserto a V sul frontale e gli specchietti nero lucido mentre nella parte posteriore spiccano i nuovi terminali di scarico e i badge più scuri. Sulla Giulia gli elementi in nero lucido coinvolgono anche i due paraurti mentre per lo Stelvio solo il paraurti posteriore e i profili sul tettuccio. Entrambe le Alfa Romeo avranno nuovi cerchi in lega costruiti ad hoc: da 19’’ per la Giulia e da 20’’ per lo Stelvio con tanto di coprimozzo monocromatico di serie. Novità anche nel reparto tecnologico: la versione B-Tech infatti prevede l’Adaptive Cruise Control di serie così come l’Alfa Connect, il sistema di infotainment con schermo touch da 8,8’’ che può essere integrato con smartphone Apple CarPlay e Android Auto. Completano il quadro i fari anteriori Bi-xenon e l’Alfa Connected Services, strumento che comprende e-call, b-call e funzionalità GPS.

Anche l’Alfa Romeo Giulietta si aggiorna con la variante B-Tech: qui gli elementi in nero lucido si trovano sugli specchietti, sulle maniglie delle portiere, nell’inserto a V del trilobo, nelle cornici dei fari fendinebbia, nello scarico e nel logo. La Giulietta avrà cerchi in lega da 18’’ con fori in nero lucido e coprimozzi con finitura monocromatica. Per quanto riguarda il reparto tecnologico la versione B-Tech presenta il Pack Tech con Alfa Connect da 7’’, i sensori di parcheggio e telecamera posteriori, la radio by Alpine che può essere integrata con Apple CarPlay e Android Auto, Mopar Connect e ingresso USB-HDMI.

 


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: