Gemballa Avalanche, ecco come può cambiare una Porsche 991 Turbo

Al Salone di Ginevra presentata la nuova supercar Gemballa Avalanche: 820 cavalli di potenza.

Al Salone di Ginevra abbiamo avuto il piacere di ammirare la nuova Gemballa Avalanche, un’auto basata sulla Porsche 991 Turbo che si presenta elegante e muscolosa. Il tuning tedesco ha ritoccato la sportiva della Porsche maggiorando la minigonna sull’anteriore, caratteristica che aumenta il musetto e dona all’auto un aspetto decisamente più importante. Idem per le fiancate, con prese d’aria più grandi e con minigonne nella parte bassa. La parte dove i tecnici Gemballa hanno avuto più da fare è stata senza dubbio il retrotreno, con l’innesto di un enorme doppio alettone, uno di forma esagonale che ne racchiude uno più piccolo, a sua volte connesso ad una pinna centrale.

Sotto il cofano della Gemballa Avalanche il 3.8 flat-six turbo di Porsche da 540 cavalli è stato ritoccato in modo da portare la potenza a 820 cavalli e 950 Nm di coppia massima. Con queste modifiche l’auto è in grado di fare lo scatto a 0 a 100 km/h in appena 2,9 secondi.

gemballa_avalanche

Le calzature per questo bolide sono ruote molto grandi con cerchi da 21 pollici, 255/30 ZR21 davanti e 325/25 ZR21 dietro. Per gli interni i designer hanno scelto una doppia colorazione bianco-nero, con sediolini sportivi in pelle. Le sedute posteriori, inoltre, possono essere reclinate per aumentare lo spazio di carico mentre il cruscotto è lineare e semplice.

gemballa_avalanche_interni

Foto da Facebook

 

 


Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

TAG: