Formula Uno, Raikkonen saluta Greenwood: l’ingegnere di pista lascia Ferrari

Greenwood dopo tre anni in Ferrari lascia per passare alla Manor nel campionato WEC: ora Raikkonen cerca un nuovo ingegnere

Cercasi ingegnere di pista per Kimi Raikkonen. Non si tratta dell’annuncio di lavoro messo in bacheca dalla Ferrari, ma è sicuramente quello che dovrà fare la Scuderia di Maranello, visto che il pilota finlandese dovrà salutare David Greenwood. L’ingegnere ha deciso di lasciare il Cavallino Rampante, dopo aver lavorato per tre anni come ingegnere di pista dell’ex Renault e McLaren.

A riferirlo è Autosport.com, che ha riportato la decisione di David Greenwood, di lasciare la Scuderia Ferrari, dovuta a semplici motivi personali. Infatti sembra che l’ingegnere britannico aveva voglia di tornare in Inghilterra. Nel suo paese si occuperà della Manor all’interno del World Endurance Championship.

Ferrari, il sostituto di Greenwood sarà Matassa?

Approdato in Ferrari nel 2015, Greenwood dopo aver lavorato all’interno del circus della Formula Uno come capo ingegnere per il team Backbench Marussia. Ora lascia dopo tre anni Kimi Raikkonen e il Cavallino Rampante che a poche settimane dalla presentazione della nuova monoposto, fissata per 22 febbraio, non ha deciso il sostituto dell’ingengere. Secondo le prime voci, il sostituto individuato dal presidente della Ferrari Sergio Marchionne è Marco Matassa.

Dovrebbe essere lui, approdato da pochi mesi direttamente dalla Toro Rosso, il nuovo ingegnere di pista del Cavallino Rampante. Per il momento si tratta solo di un indiscrezione, con l’ufficialità che potrebbe arrivare entro la fine del mese di gennaio. Le novità in casa Ferrari, per quanto riguarda la Scuderia in Formula Uno, riguardano anche il muretto dove dal prossimo campionato non ci sarà più Diego Ioverno, ingegnere responsabile delle operazioni in pista: il ruolo negli ultimi anni da Ioverno sarà ricoperto da Jock Clear.


Condividi l'articoloShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

TAG: