Formula E: la seconda generazione è da fantascienza!

Pubblicato il: 31 gennaio 2018

Ecco qualche anticipazione sulla stagione 2018-2019 delle monoposto elettriche: design futuristico con un l’anello illuminato sull’Halo.

Tempo di grandissime novità per la Formula E: al Salone di Ginevra in programma dal 6 al 18 marzo verrà presentata in esclusiva la seconda stagione del campionato FIA riservato alle monoposto elettriche. E in questi giorni stanno uscendo delle piccole anticipazione che hanno fatto letteralmente strabuzzare gli occhi sia agli addetti ai lavori che ai tantissimi fan che si sono appassionati al nuovo campionato del mondo.

Le nuove monoposto elettriche della Formula E si presentano infatti completamente rivoluzionate rispetto alla prima stagione: coperture delle ruote anteriori, enorme diffusore posteriore e un fantascientifico anello illuminato intorno all’Halo, il dispositivo di protezione dell’abitacolo.

Ma le novità riguardano anche le regole visto che nel nuovo campionato di Formula E non si dovrà cambiare monoposto a metà gara: le nuove tecnologie infatti permettono di avere batterie che assicurano più autonomia e non ci sarà più bisogno di fermarsi a causa della ridotta efficienza delle auto. Proprio per questa ragione il design delle auto risulta decisamente diverso e innovativo rispetto al passato: le ali posteriori e anteriori sono più marcate mentre l’intera carrozzeria appare più stilizzata.

La produzione delle nuove monoposto della Formula E spetta alla Spark Racing Technologies di Frédéric Vasseur, che utilizzerà una nuova batteria prodotta dalla McLaren Applied Technologies.

Ecco di seguito un video di anticipazione della nuova stagione di Formula E.


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: