Formula 1, Arrivabene ottimista dopo il GP Austria: “Sei motori Ferrari nei primi dieci”

Pubblicato il: 4 luglio 2018

Il team principal Ferrari guarda al futuro: “Ora abbiamo una gara difficile a Silverstone, dobbiamo rimanere concentrati”.

Il Gran Premio di Austria ha portato un ottimo secondo e terzo posto per le Ferrari di Vettel e Raikkonen e ora la lotta al mondiale si fa sempre più combattuta. Ma la notizia inaspettata dopo la gara di domenica è il doppio ritiro delle Mercedes, cosa che non accadeva dal 1955, dopo che prima Bottas e poi Hamilton erano in testa alla gara.

Maurizio Arrivabene, team principal Ferrari, non nasconde la sua soddisfazione dopo il Gran Premio: “Sei motori Ferrari nei primi dieci, è una cosa molto importante. Da come si era messa dovevamo attaccare e alla fine potevamo anche vincere”.

Grazie al doppio podio Vettel è tornato in testa al mondiale scavalcando Hamilton e nella classifica costruttori Formula 1 la Ferrari torna al comando con 10 punti di distacco sulle Mercedes, visto l’incredibile “0” fatto registrare dalla scuderia inglese in Austria. Il team principal tira una stoccata alle frecce d’argento: “Uno può portare un pacchetto interessante e magari scalda troppo e ti fermi a destra”, prima di rispondere a chi gli chiedeva del perché Raikkonen non abbia fatto passare il suo compagno di squadra per fargli guadagnare punti nella classifica mondiale: “Lasciate guidare Kimi, che è un campione del mondo. Ordini di scuderia? Oggi avevamo deciso di lasciarli guidare, entrambi hanno lottato tutta la gara”.


Condividi l'articoloShare on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email

TAG: